Previsioni PIL Germania: recupero atteso nel 2021-2022. Il grafico della settimana

La Bundesbank ha rilasciato le previsioni sul PIL tedesco per il periodo che va dal 2020 al 2022. I dettagli

Previsioni PIL Germania: recupero atteso nel 2021-2022. Il grafico della settimana

Nelle sue ultime proiezioni, la Bundesbank mette in luce come l’economia tedesca dovrebbe sperimentare una brusca recessione nel secondo trimestre 2020, con la possibilità di assistere successivamente ad un recupero nei trimestri e anni successivi.

“I finanziamenti governativi stanno dando un contributo sostanziale alla stabilizzazione. Ulteriori stimoli sono appropriati alla luce della situazione corrente, e accolgo con favore il pacchetto di stimoli economici”, ha detto Jens Weidmann, presidente della Banca Centrale tedesca.

Nello scenario base della Bundesbank il PIL tedesco è atteso in contrazione del 7% nel 2020: a questo seguirà un incremento del 3,2% nel 2021 e del 3,8% nel 2022.

La disoccupazione è invece attesa al 6,1% nel 2020, al 6,7% nel 2021 e al 5,9% nel 2022. Per quanto concerne l’inflazione, questa è invece attesa allo 0,8% nel 2020, all’1,1% nel 2021 e all’1,6% nel 2022.


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it su dati Bundesbank

Stando al report pubblicato dalla Banca, l’economia ha già raggiunto il suo minimo lo scorso aprile e sta iniziando a crescere (seppur gradualmente) di nuovo. Queste proiezioni si basano però sul fatto che a metà 2021 venga trovata una soluzione medica efficace per il virus.

In questo quadro, la Banca Centrale tedesca ha aggiunto allo scenario di base uno più positivo e uno più negativo.

Nello specifico, per il 2020 la previsione peggiore è di un crollo del Prodotto Interno Lordo del 10%, in quello migliore si dovrebbe invece verificare un calo del 3%. Nel 2021, la previsione più ottimistica è di una ripresa del PIL del 6%, la più pessimistica riguarda invece una prosecuzione della flessione dell’aggregato, che potrebbe segnare un -1%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories