Virgo - The Transparency Blog

Virgo - The Transparency Blog

di Davide Baldi

Bitcoin, cosa succederà al prezzo di aprile?

Davide Baldi

25 marzo 2024

Bitcoin, cosa succederà al prezzo di aprile?

Il prezzo di Bitcoin durante l’ultimo mese è salito di oltre il 30%, con picchi anche vicini ai 75mila dollari. Tutti si stanno quindi interrogando sul suo andamento in vista del famoso halving,

Cos’è l’halving di Bitcoin?

L’halving di Bitcoin è un evento predefinito che si verifica approssimativamente ogni quattro anni nel protocollo Bitcoin. Durante l’halving, la ricompensa per ogni blocco minerario estratto sulla blockchain di Bitcoin viene dimezzata. Questo significa che i miner ricevono la metà della quantità di Bitcoin per ogni blocco che riescono a confermare e aggiungere alla blockchain.

Inizialmente, quando Bitcoin è stato lanciato nel 2009, la ricompensa per blocco era di 50 Bitcoin. Nel 2012, il primo halving ha dimezzato questa ricompensa a 25 Bitcoin. Nel 2016, il secondo halving ha portato la ricompensa per blocco a 12.5 Bitcoin. Il terzo halving si è verificato nel maggio 2020, portando la ricompensa per blocco a 6.25 Bitcoin.

L’halving è progettato per rallentare il tasso di emissione di nuovi Bitcoin nel tempo, garantendo che il rilascio totale di Bitcoin avvenga gradualmente e che la quantità totale di Bitcoin in circolazione non superi mai i 21 milioni. Questo aspetto di limitazione dell’offerta è una delle caratteristiche chiave di Bitcoin e contribuisce alla sua percezione come risorsa deflazionistica e al suo valore come riserva di valore a lungo termine.

Cosa succederà nel mercato crypto con l’arrivo dell’halving di Bitcoin?

“Secondo l’intervallo di previsione per il BTC in aprile è compreso tra 62.000 e 90.000 dollari, principalmente a causa dell’ETF di Bitcoin e dell’halving in arrivo.”

Spiega il team di ricerca di Bitget, famoso crypto exchange dove fare quindi compravendita di criptovalute.

Infatti, il BTC Spot ETF continua a svolgere un ruolo di afflusso di fondi. Dall’approvazione del BTC spot ETF da parte della SEC, Wall Street ha accumulato acquisti per 200.000 BTC, facendo salire il prezzo del BTC a 73.000 dollari.

Si prevede che l’ETF a pronti per il BTC continuerà a fungere da finestra per gli afflussi di fondi in aprile, facendo così aumentare il prezzo a pronti del BTC.

L’halving di BTC avrà luogo nell’aprile di quest’anno. Dopo il dimezzamento delle commissioni dei miner, le emissioni giornaliere di BTC si ridurranno a 450, con un aumento annuale di sole 160.000 unità, pari a un solo mese di acquisti per Wall Street.

Con i continui acquisti di Wall Street e l’effetto del dimezzamento del mercato, il prossimo mercato toro del BTC arriverà presto, e aprile è un mese importante per determinare l’andamento dei prossimi mesi.

Davide Baldi

Amministratore e socio di Luxochain, esperto di blockchain

Altri blog

JE-BOX

JE-BOX

Di JEBO

BCFormula®

BCFormula®

Di Mauro Finiguerra e Lara Zampini e Alberto Michelis e BCFormula

Marketing Rising Stars

Marketing Rising Stars

Di Luigi Caputo