Wall Street: i titoli su cui investire secondo Rbc Capital Markets

icon calendar icon person
Wall Street: i titoli su cui investire secondo Rbc Capital Markets

Gli analisti Rbc Capital Markets hanno reso noti i dati sui titoli di Wall Street che performeranno meglio nei prossimi 12 mesi. Ecco le analisi degli esperti.

Gli esperti di Rbc Capital Markets hanno selezionati i 10 titoli che performeranno meglio nel prossimo anno, per quanto riguarda la Borsa americana. Sono molti i trader che cominciano a guardare con interesse a Wall Strett e cominciano a chiedersi come investire su questa Borsa.
Il Dollaro continua infatti la sua salita e acquista sempre più forza, mentre in molti attendono l’insediamento di Trump e le sue prime mosse.

Il programma di Donald Trump, le varie dichiarazioni del Presidente e le prospettive di crescita del mercato americano aumentano poi l’interesse dei trader verso questo mercato.
Sono inoltre incoraggianti le prospettive per il prossimo anno, ma anche molto interessanti i pareri degli analisti sul mercato americano e sulla sua crescita per il 2017.

Di seguito troverete i 10 titoli di Wall Street che, secondo Rbc Capital Markets, daranno le migliori performance nei prossimi 12 mesi. Le analisi sono state svolte in base alle prospettive di crescita che le aziende in questione hanno, tenendo anche conto del loro trascorso e delle loro fondamenta.

Titoli di Wall Street con le migliori performance: parla Rbc Capital Markets

I titoli sono indicati di seguito in ordine alfabetico e non in base alle prospettive di crescita dell’azienda

Air Lease Corporation

Compagnia americana fondata nel 2010, diretta da Steven Udvar-Házy, si occupa di leasing aeromobile. La compagnia si occupa di comprare aerei di vario genere per poi offrirli in affitto alle grandi compagnie aeree, sia europee che americane.
Dal 2014 la compagnia in questione è in forte espansione e il profitto cresce in modo massiccio.

Il portafoglio azionario variegato, una buona e costante crescita della compagnia e le prospettive future, la portano ad essere inserita nella lista della Rbc. Le prospettive di miglioramento per il 2017 sono molto alte.

Brookfield Asset Management

Gestisce la bellezza di 200 miliardi di Dollari di investimenti, puntati su vari settori, come le energie rinnovabili, immobili e altri tipi di attività. Il portafoglio del gestore è molto variegato e non si è puntato su titoli con alti profili di rischio.

Il ritorno previsto, dopo 12 mesi di investimento, è del 23%.

Dollar Tree

Società che gestisce oltre 13.600 punti vendita sparsi in tutto il territorio americano; i negozi vendono oggetti e prodotti a più o meno 1$ al pezzo. Nei suoi store, riforniti da 11 punti di distribuzione, possono essere acquistati prodotti di ogni tipo, dalla cura per la persona, fino agli strumenti per il bricolage.

La catena ha previsto l’apertura di nuovi punti vendita per il 2017 e un target di persone a cui si rivolgerà anche più alto. Per queste prospettive gli analisti di Rbc si attendono un ritorno del 20% dopo 12 mesi di investimento.

Louisiana Pacific

Fondato nel 1973 è uno dei produttori di materiali da costruzione presenti sul territorio americano. I prodotti di LP (come è meglio conosciuti in U.S.A) sono venduti sia all’ingrosso che al dettaglio e le sue prospettive di crescita per il 2017 si aggirano intorno al +32%.

Marathon Petroleum

Con sede a Findlay, in Ohio, è una delle compagnie di raffinazione del petrolio che operano con i prodotti dei Paesi del Golfo e del Medio Oriente. per il 2017 è prevista una forte espansione della compagnia, grazie anche ai forti margini reddituali.

Newell Brands

L’incremento dei margini reddituali per questa azienda sono inferiori rispetto al previsto, ma ha un buon portafoglio e nel 2017 potrebbe beneficiare dalla ripartenza dell mercato immobiliare.

Il suo portafogli è piuttosto variegato e comprende molti marchi ben noti del mercato americano come ad esempio la Parker Pens o la Graco children’s products.

The Dow Chemical Company

Conosciuta più comunemente come Dow; è una compagnia leader nel settore chimico. La sua produzione è piuttosto variegata, dal momento che va dalla produzione di prodotti in plastica fino ai prodotti per l’agricoltura e per la cura della persona.

L’azienda produce e distribuisce i suoi prodotti in oltre 180 paesi al mondo. Le previsioni di crescita per il 2017 sono le migliori del settore e il ricavato dalle azioni dopo 12 mesi potrebbe essere ben oltre le aspettative.

The Interpublic Group of Companies

Società pubblicitaria quotata in Borsa, possiede aziende specializzate in tutte i settori pubblicitari, dall’advertising online fino ad aziende che si occupano di sole relazioni pubbliche.
La compagnia è in forte espansione e si pensa che per il 2017 la sua crescita potrebbe anche superare le aspettative.

Whirlpool

Non servono grandi presentazioni per la Whirlpool Corporation, specializzata nella produzione di elettrodomestici che vengono venduti in tutto il mondo. Gli analisti credono che per il 2017 la domanda sarà in forte crescita, non solo in America del Nord, ma anche in molti altri paesi.

Chiudi X