Vacanze di Pasqua 2020 a rischio per coronavirus?

Le vacanze di Pasqua 2020 sono a rischio a causa del coronavirus? Con il provvedimento delle scuole chiuse in tutta Italia fino al 15 marzo molti studenti potrebbero chiedersi se esiste questa possibilità.

Le vacanze di Pasqua sono a rischio per coronavirus? Molti studenti se lo stanno chiedendo forse dal momento che le scuole sono state chiuse in tutta Italia dal 5 al 15 marzo per limitare i contagi, con il nuovo decreto della Presidenza del Consiglio del 4 marzo 2020.

In alcune zone d’Italia del Nord e anche in alcuni comuni sparsi del Centro e del Sud le scuole e le università sono state chiuse già dal 24 febbraio. Moltissimi giorni di scuola persi e che difficilmente potranno essere recuperati salvo adottare la didattica a distanza come la stessa ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina e anche il decreto stesso invitano a fare.

Pasqua quest’anno cade il 12 aprile e le scuole, come anche le università, sono in vacanza per qualche giorno. Vediamo allora se le vacanze di Pasqua sono a rischio sulla base delle ultime dichiarazioni del Miur.

Vacanze di Pasqua: sono a rischio per il coronavirus?

Le vacanze di Pasqua sono a rischio a causa del coronavirus? Rispondiamo agli studenti che se lo stanno chiedendo.

A oggi notizie in merito non ci sono e pare che le vacanze di Pasqua verranno concesse regolarmente come ogni anno.

L’anno scolastico infatti, sulla base anche di quanto affermato nelle ore precedenti dalla ministra Azzolina e più volte ribadito, non sarà a rischio anche qualora i giorni dovessero essere meno di 200.

La situazione è unica ed emergenziale ed è per questo che si sta cercando di affrontarla nel migliore dei modi possibili. La didattica a distanza, anche se al momento non è attiva ovunque e non garantisce le ore di lezione previste in classe, costituisce comunque un mezzo per cercare di non restare indietro.

La ministra dell’Istruzione anche sul suo profilo Facebook ha scritto e in più di un’occasione che:

“Gli studenti non perderanno l’anno scolastico e sosterremo un piano di didattica a distanza”.

E in un altro post del 2 marzo ha scritto:

“Ve l’avevamo anticipato: sul sito del Ministero dell’Istruzione abbiamo predisposto una pagina web per supportare la didattica a distanza. Uno spazio dove le scuole interessate possono accedere a strumenti di cooperazione, scambiarsi buone pratiche, gemellarsi con istituti che hanno già esperienze di didattica digitale e disporre di contenuti multimediali per lo studio.”

Quindi, salve nuove disposizioni del Miur, le vacanze di Pasqua al momento non sembrano a rischio e anzi, forse sarà proprio la didattica a distanza a salvarle.

Calendario vacanze di Pasqua 2020

Se non sono a rischio vediamo allora qual è il calendario delle vacanze di Pasqua 2020. La Pasqua, come abbiamo anticipato, quest’anno cade il 12 aprile e sempre e comunque di domenica.

Dunque Pasqua è un festivo come anche il lunedì seguente, il 13 aprile, che è Pasquetta, segnato in rosso sul calendario. Come per Natale però, le vacanze di Pasqua nelle scuole durano di più.

Il calendario delle vacanze di Pasqua 2020 prevede che le scuole siano chiuse, in tutte le regioni dal 9 al 14 aprile, quindi dal giovedì Santo fino al martedì successivo.

Per avere però maggiori chiarimenti su come le scuole si muoveranno nelle prossime settimane sulla base delle indicazioni ministeriali bisognerà però attendere, e quindi anche per le vacanze di Pasqua, essendo la situazione di carattere straordinario e in divenire.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories