Insegnanti

«L’arte e la scienza sono libere e libero ne è l’insegnamento». Così si esprime, al suo primo comma, l’articolo 33 della Costituzione italiana.Da questo principio deriva la libertà didattica di chi insegna. Le finalità e gli obiettivi dell’azione educativa dei docenti sono quindi stabiliti normativamente: nelle leggi statali e regionali, nei programmi, nelle circolari e regolamenti applicativi, scendendo sempre più in dettaglio fino ai documenti programmatici del singolo Istituto scolastico (come, ad esempio, nel Piano dell’offerta formativa, il cosiddetto POF). Ma questa quantità di disposizioni e indicazioni, proprio per l’art. 33, non può imporre ai docenti l’adozione di un preciso metodo d’insegnamento. Il «come», cioè con quale metodologia specifica realizzare gli obiettivi dell’insegnamento stabiliti dalle norme, è lasciato alla libertà dei docenti. Vale a dire alla loro ricerca didattica, alla loro scelta consapevole e quindi alla loro responsabilità personale.

Insegnanti, ultimi articoli su Money.it

Per quali insegnanti non è obbligatorio fare il vaccino

Teresa Maddonni

27 Luglio 2021 - 10:09

Per quali insegnanti non è obbligatorio fare il vaccino

Per alcuni insegnanti non sarà obbligatorio fare il vaccino se il piano del governo, in merito al quale trapelano le prime indiscrezioni, dovesse andare in porto. Due le date da tenere a mente.