Quota 100 e Reddito di cittadinanza, il Decretone è legge

Quota 100 e Reddito di cittadinanza diventano legge, approvato in via definitiva il ddl di conversione del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4

Quota 100 e Reddito di cittadinanza, il Decretone è legge

Con 150 sì, 107 no e 7 astenuti l’Aula del Senato ha approvato in via definitiva il maxi-decreto contenente Quota 100 e Reddito di cittadinanza.

Il provvedimento, passato in terza lettura a Palazzo Madama, diventa così legge. Soddisfatto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Quota 100 e Reddito di cittadinanza incassano il sì del Senato

“Oggi è un bel giorno, abbiamo approvato misure di cui la popolazione aveva bisogno”.

Il premier Giuseppe Conte non nasconde la propria soddisfazione per l’approvazione del cosiddetto Decretone, che contiene i due cavalli di battaglia del Governo giallo-verde.

Compatti nelle votazioni Lega e MoVimento 5 Stelle che hanno detto sì al provvedimento. Contrari Pd, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Astenuto, invece, Leu.

Subito dopo l’ok dell’Aula, i senatori 5 Stelle hanno festeggiato nella sala del Governo di Palazzo Madama, alla presenza del presidente del Consiglio accolto con un lungo applauso.

Le novità. In tema di Reddito di cittadinanza si prevedono fino a 50 euro in più alle famiglie numerose e con disabili, più controlli sui furbetti e su falsi ragazzi madri/padri, per quanto riguarda Quota 100 è stato inserito il prolungamento della pace contributiva e l’innalzamento a 45mila euro della soglia per l’anticipo del Tfs degli statali. Una corsia preferenziale è prevista per le categorie protette. Tra questi ci sono anche i precari della scuola.

Aggiunta, inoltre, un’estensione del turn over per le Regioni e i Comuni. Saranno oltre 600 le assunzioni presso il Mibac e nella Sanità, ci saranno nuove contrattualizzazioni grazie a Quota 100.

Consulta il testo integrale del Decreto legge 28 gennaio 2019 n. 4

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.