I più ricchi del mondo: la classifica 2021

Alessandro Cipolla

06/04/2021

06/04/2021 - 16:42

condividi

La rivista specializzata Forbes ha pubblicato la sua classifica 2021 sulle persone più ricche al mondo in base ai patrimoni personali: ecco chi sono i “Paperoni” provenienti da ogni angolo del globo.

I più ricchi del mondo: la classifica 2021

Chi sono le persone più ricche al mondo? Una domanda questa che potrebbe assomigliare a un’autentica sciarada, vista la complessità nel calcolare nella maniera più precisa possibile i vari patrimoni personali dei ricconi del pianeta.

Da anni però la rivista specializzata Forbes si adopera per portare a compimento questa sorta di impresa titanica, stilando la sua puntuale classifica sulle persone più ricche al mondo.

La grande novità di questo 2021 è rappresentata da Elon Musk, che entra nel Top 10 balzando direttamente al secondo posto dietro al boss di Amazon Jeff Bezos, con il francese Bernard Arnault (il più ricco d’Euoropa) a completare il podio.

Per quanto riguarda l’Italia invece bisogna allargare la classifica fino alle 50 persone più ricche al mondo per trovare un rappresentante del Bel Paese: Giovanni Ferrero è al 40° posto con un patrimonio personale di 35,1 miliardi di dollari, mentre Leonardo Del Vecchio patron di Luxottica è sempre al 62° posto con una disponibilità pari a 25,8 miliardi.

1) Jeff Bezos (Usa) - $177 miliardi

Alzi la mano, escluso magari chi è un po’ più agé, chi non ha mai effettuato un acquisto su Amazon. Immaginate il risultato di questa sorta di sondaggio e vi sarà subito chiaro perché, nonostante il recente divorzio milionario, c’è proprio lui in testa a questa classifica.

Bezos ha avuto il grande merito di lasciare il suo lavoro a Wall Street da 200.000 dollari l’anno per dare vita al progetto della sua vita, ovvero Amazon, che ora è l’indiscusso leader tra le piattaforme di e-commerce al mondo tanto da aver fatturato nel 2020 la strabiliante cifra di 347,95 miliardi di dollari.

2) Elon Musk (Sudafrica) - $ 151 miliardi

La grande novità della classifica 2021 di Forbes è Elon Musk. Il sudafricano di nascita ma canadese di adozione è infatti passato da un patrimonio stimato di 24,6 miliardi di dollari dello scorso anno all’attuale 151.

CEO e co-fondatore di Tesla, Musk ha visto il suo patrimonio lievitare negli ultimi mesi soprattutto grazie a SpaceX, l’azienda aerospaziale nata nel 2002 di cui è fondatore, CEO e CTO.

3) Bernard Arnault (Francia) - $150 miliardi

Il primo tra gli europei in classifica è Bernard Arnault, l’uomo più ricco di Francia e del Vecchio Continente che deve la sua fortuna alla conglomerata LVMH operante nel settore del lusso e della moda.

Questa multinazionale, capace nel 2017 di fatturare 42,6 miliardi di euro, detiene circa settanta marchi tra cui i più famosi sono Louiss Vuitton, Dior, Sephora, Kenzo, Bulgari, Loro Piana, Dior, Fendi e TAG Heuer.

4) Bill Gates (Usa) - $124 miliardi

Anche ripetendo la stessa domanda fatta per Amazon cambiando il soggetto in Microsoft, difficilmente si troverebbe qualcuno che non ha mai avuto a che fare con un software partorito dall’azienda informatica di Gates.

Dopo aver dato vita al suo impero nel lontano 1975, capace di fatturare 90 miliardi di dollari nel 2017, dal 2008 Bill Gates non è più amministratore delegato di Microsoft ricoprendo però ancora la carica onoraria, per dedicarsi a tempo pieno insieme alla moglie Melinda alla loro Fondazione che si è data l’impegnativa mission di migliorare la salute delle persone nel mondo, in prima linea adesso nella battaglia contro il Covid.

5) Mark Zuckerberg (Usa) - $97 miliardi

Volenti o nolenti Facebook ha cambiato le nostre vite, ma soprattutto quella del suo fondatore Mark Zuckerberg che tra i ricconi del pianeta è il più giovane in classifica viste le trentacinque candeline da poco spente.

La storia del social più popolare al mondo è ormai arcinota: da una stanza del dormitorio di Harvard, Zuckerberg insieme ad alcuni suoi compagni dette vita a Facebook, che ben presto dal circuito dei campus universitari venne lanciato a livello commerciale fatturando ora, dopo l’acquisizione anche di Instagram e WhatsApp, la bellezza di 70,7 miliardi di dollari nel 2019.

6) Warren Buffett (Usa) - $96 miliardi

Appena fuori dal podio troviamo “il Mago di Omaha” ovvero Warren Buffett, che deve questo soprannome oltre alla cittadina del Nebraska che gli ha dato i natali anche al fatto che viene riconosciuto come il più grande investitore di tutti i tempi.

Buffett infatti è un autentico mito del mondo della finanza, tanto da aver costruito il suo ingente patrimonio, custodito nella holding Berkshire Hathaway, grazie a redditizi investimenti specie nel settore assicurativo. Come il bravo giocatore di poker, deve la sua fortuna anche nell’aver avuto la lungimiranza di sapere minimizzare le perdite quando si è trovato di fronte a operazioni meno felici.

7) Larry Ellison (Usa) - $93 miliardi

Da ragazzo l’aggettivo che più veniva affibbiato a Larry Ellison era quello di “svogliato”, tanto da non finire neanche gli studi all’Università. La passione per l’informatica però lo portò a trovare lavoro presso un’azienda di software.

Nel 1977 con un investimento di 2.000 dollari decise quindi di fondare una propria azienda, che poi negli anni ha preso il nome di Oracle e che adesso è uno colosso nella produzione di software tanto da fatturare nel 2019 niente meno che 39,5 miliardi di dollari.

8) Larry Page (Usa) - $91,5 miliardi

In questa classifica dominata dai principali imprenditori del web, non poteva mancare Larry Page che deve la sua fortuna all’incontro durante l’Università con Sergey Brin, suo compagno di stanza, con il quale darà vita a Google.

Per due volte amministratore delegato del colosso di Mountain View, è stato poi CEO di Alphabet la holding che controlla diverse società, tra cui naturalmente Google, che nel 2019 ha fatturato 161,857 miliardi di dollari.

9) Sergey Brin (Usa) - $89 miliardi


Nato a Mosca ma da tempo naturalizzato statunitense, Sergey Brin è il co-fondatore di Google inc insieme al suo compagno di università Larry Page. Insieme alla ex moglie Anne Wojcicki, gestisce anche la Fondazione Brin Wojcicki.

10) Mukesh Ambani (India) - $84,5 miliardi

Imprenditore indiano, stando a Forbes è l’uomo più ricco d’Asia dopo aver visto il suo patrimonio passare dai 36,8 miliardi della classifica 2020 agli attuali 84,5 attestati per quanto riguarda il 2021.

Deve la sua fortuna all’essere il figlio maggiore di Dhirubhai Ambani, fondatore del Reliance Industries Limited, la più grande compagnia privata in India che opera principalmente nel settore della raffinazione e della petrolchimica, fatturando nel 2018 60 miliardi di dollari.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.