Borsa: listini annullano guadagni dopo taglio stime Ue, Milano vira in rosso

Marta Panicucci

4 Novembre 2014 - 11:30

condividi

Le Borse europee annullano tutti i guadagni della mattinata e girano in negativo dopo la diffusione delle previsioni d’autunno da parte della Commissione europea, che evidenziano una crescita debole.

In particolare per l’Italia, le previsioni per il 2015 formulate da Bruxelles a maggio evidenziavano +1,2% a fronte del +0,6% di oggi. Così Milano e Parigi perdono lo 0,2%, mentre Francoforte e Londra registrano +0,1%. A Piazza Affari sempre forti Mps (+8,4%) e le utility.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.