Spagna: Abengoa (-28%) a rischio bancarotta, crack più grande della storia iberica

La Spagna rischia di assistere al più grande fallimento societario della Storia iberica. Abengoa, leader delle rinnovabili, è a un passo dalla bancarotta.

Il gigante spagnolo delle rinnovabili Abengoa è sull’orlo della bancarotta dopo che nuovi potenziali investitori si sono rifiutati di proseguire le trattative che avrebbero potuto vedere l’ingresso di 350€ milioni nella società. Il titolo tra ieri e oggi ha perso quasi l’80% in Borsa. Se si verificasse, sarebbe la bancarotta societaria più grande della Storia iberica.

Abengoa: 4 mesi di tempo per trovare nuovi finanziamenti

Spagna scossa per il possibile crack finanziario del colosso del settore delle rinnovabili Abengoa. Nel caso del fallimento della società, si assisterebbe al più grande fallimento societario della Storia spagnola.

Abengoa, leader spagnolo delle fonti rinnovabili, nella giornata di ieri ha annunciato che Gonvarra, divisione finanziaria del Gruppo industriale Gestamp e potenziale nuovo investitore di Abengoa, non ha intenzione di investire i 350€ milioni preventivati per l’ingresso nel capitale di Abengoa.

Dopo questo annuncio, il titolo nella giornata di ieri ha perso il 54% ed oggi è in calo del 27%, registrando una perdita totale di circa l’80% nell’arco di soli due giorni.

Tuttavia, nonostante il diniego di Gonvarra, Abengoa ha la possibilità di trovare nuove fonti di finanziamento entro 4 mesi dalla richiesta di pre-insolvenza (impegno già dichiarato dalla società).

La legge spagnola infatti prevede che, per le società richiedenti lo stato di pre-insolvenza, sia consentito un periodo di 4 mesi per trovare nuovi finanziatori o rinegoziare gli accordi con i creditori.

Abengoa: Fitch taglia rating. Esposizione banche ammonterebbe a 20,2€ mld

Fitch ha tagliato il rating di Abengoa, passandolo da B a CC per quel che riguarda il default rating, mentre per quel che riguarda il rating sul tasso di recupero, Fitch ha declassato Abengoa da RR4 a RR5.

Si stima che l’esposizione totale di banche nazionali ed internazionali su Arbeloa sia pari a 20,2€ miliardi. Secondo “El Confidencial” l’ammontare delle esposizioni delle banche spagnole all’interno della società di rinnovabili è pari a 4,3€ miliardi.

BNP Paribas ha cercato di smorzare i toni di queste cifre, commentando che le esposizioni bancarie citate dalla stampa sono sopravvalutate in quanto tengono conto dei finanziamenti a sussidiarie e singoli progetti della società.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.