Reddito di cittadinanza e casa in eredità: si rischia di perderlo?

Il reddito di cittadinanza per l’accesso impone specifici paletti sui beni immobiliari in possesso del nucleo richiedente. Cosa accade se aumentano durante la fruizione?

Reddito di cittadinanza e casa in eredità: si rischia di perderlo?

Per poter fruire del reddito di cittadinanza non basta che il nucleo familiare abbia l’Isee più basso di una determinata soglia, ma è necessario anche il rispetto dei requisiti patrimoniali e immobiliari previsti dal decreto 4/2019 per tutta la fruizione del beneficio.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Buonasera, vorrei un chiarimento per quanto riguarda i beni immobili quando si percepisce il reddito di cittadinanza. Mii spiego meglio io
percepisco il reddito da circa un’anno ma da pochi giorni e venuto fuori un testamento olografo di mia sorella venuta a mancare nel 2010 in cui dichiara di voler lasciare dopo la morte la propria casa al nipote nonché mio figlio a mio carico. Quindi chiedo: rischio di perdere il beneficio del reddito di cittadinanza oppure mi viene ridotto l’importo.
N.B io vivo in casa in affitto e quindi ho diritto ai 280 euro.”.

Reddito di cittadinanza ed eredità

Il patrimonio immobiliare massimo consentito con il reddito di cittadinanza non deve superare la soglia dei 30mila euro con l’esclusione della prima casa.

Se la casa che suo figlio ha ereditato dalla zia ha un valore superiore a 30mila euro, quindi, facendo suo figlio parte del nucleo familiare l’eredità vi farà perdere il diritto al reddito di cittadinanza.

Quali soluzioni? Essendo voi in affitto, se trasferite la vostra residenza nella casa ereditata da suo figlio quest’ultima diventerà l’abitazione principale del nucleo familiare e di conseguenza il suo valore non sarà considerato nel patrimonio immobiliare ai fini del reddito di cittadinanza.

Cambiando la propria residenza, però, perderà il contributo per l’affitto di 280 euro visto che lo stesso è erogato per il pagamento dell’affitto dell’abitazione di residenza. In ogni caso dovrà comunicare la variazione del patrimonio immobiliare, o il cambio di residenza.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories