Reddito di cittadinanza con domanda accolta: cosa fare se non arriva l’SMS?

Lorenzo Rubini

11 Gennaio 2021 - 16:04

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Diversi lettori ci hanno segnalato di non aver ricevuto l’SMS da parte di Poste Italiane e dall’INPS per potersi recare alle poste a ritirare la carta del reddito di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza con domanda accolta: cosa fare se non arriva l'SMS?

Il reddito di cittadinanza, integrazione del reddito familiare per i nuclei che si trovano in difficoltà economiche, continua a suscitare molte perplessità nei cittadini che, in molti casi, non sanno come comportarsi.

Rispondiamo ad un lettore di Money.it che ci scrive:

“Buongiorno io ho presentato domanda per il reddito di cittadinanza in data 26/11/2020 e sul sito c’è scritto che è stata accettata e che ho diritto a X somma, c’è anche scritto che il 15 di dicembre è stata inoltrata a poste italiane...
La mia domanda è, perché non ho ancora ricevuto né sms ne email da poste e da INPS? Spero di essere stato chiaro e grazie se mi risponderete!!!”

Reddito di cittadinanza e mancato SMS

Le istruzioni per il reddito di cittadinanza raccomandano la procedura da seguire dopo la presentazione della domanda. Si deve attendere, una volta che la domanda è stata accolta, un eventuale messaggio da parte dell’INPS o di Poste Italiane per recarsi presso l’ufficio postale a ritirare la card con la prima ricarica.

Molti sono i lettori che ci hanno segnalato di non aver ricevuto né la comunicazione da parte dell’INPS né da parte di Poste Italiane, trovandosi, di fatto, bloccati con una domanda accolta ma senza la possibilità di ritirare la card del reddito di cittadinanza.

Come fare? Anche se non si riceve l’sms per andare all’ufficio postale a ritirare la card del reddito di cittadinanza ci si può recare, in ogni caso, quando la domanda risulta accolta presso l’ufficio postale competente per ritirarla.

Non è, quindi, necessario attendere l’SMS per poter entrare in possesso della card, basta andare all’ufficio postale muniti di documento di identità e di codice fiscale per richiedere la carta del reddito di cittadinanza che è disponibile, indicativamente, dal giorno 15 del mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Nel suo caso, avendo presentato domanda a novembre ed avendo le prime somme in pagamento dal 15 dicembre, le consiglio di recarsi presso l’ufficio postale più vicino a casa sua per ritirare la sua card che troverà già caricata delle somme spettanti per il mese di dicembre.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Money Stories