Grasso: il Senato si costituisce parte civile nel prossimo processo Berlusconi

Grasso ha deciso che il Senato si costituirà parte civile nel processo per la compravendita di parlamentari che inizierà il prossimo 11 febbraio a Napoli

L’odissea giudiziaria di Silvio Berlusconi non è ancora finita. L’ex premier è imputato in un processo che avrà inizio l’11 febbraio presso il tribunale di Napoli.

L’accusa è compravendita di parlamentari e la decisione del presidente del Senato Grasso ha già scatenato le reazioni del centrodestra. Il presidente infatti ha deciso che il Senato si costituirà parte civile nel processo a carico, tra gli altri, di Silvio Berlusconi.

La decisione di Grasso è comunicata via mail: «è un ineludibile dovere morale che la Camera Alta partecipi all’accertamento della verità di fatti che la magistratura indica come avvenuti all’interno dell’istituzione.»

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.