Eurobrand, è Apple il marchio più prezioso al mondo: la mela batte Google e Coca-Cola. Brand italiani non pervenuti

Al quarto posto si colloca Microsoft: la classifica tiene in considerazione solo il valore di mercato del marchio, non la sua diffusione.

Apple è il primo brand a livello mondiale. Il simbolo della mela vale più di 113 miliardi di euro e si piazza davanti a Google (67 mld) e Coca-Cola (64 mld), che scivola al terzo posto. Il colosso informatico Microsoft si conferma invece stabile al quarto posto.

Questi sono i risultati che emergono dalla classifica Global Top 100 stillata da Eurobrand.

Completamente assenti i marchi italiani: nei primi cento posti non trovano spazio marchi molto conosciuti a livello globale come Ferrari o Gucci.

Le prime dieci posizioni sono dominate soli marchi americani. Al quinto posto si conferma Ibm (54 mld) mentre al sesto posto si colloca il colosso della ristorazione fast food McDonald’s, con un valore del marchio pari 48 mld.

Stabile, come nel 2013 al settimo posto, Procter & Gamble (47 mld) mentre all’ottavo sale Johnson & Johnson (47 mld), che conquista un posto. In nona posizione At&t (44 mld) che conquista due posti e al decimo Philip Morris che perde due posti.

Fuori dalla top ten, all’undicesimo posto si colloca l’operatore cinese China Mobile che perde un posto rispetto al 2013 mentre al dodicesimo posto il gruppo di lusso francese Lvmh.

Tra le più grandi variazioni rispeto allo scorso anno ci sono da registrare Nestlé, che perde tre posti e scende al 18esimo posto, e Volkswagen che arriva al 21° posto e guadagna due posizioni rispetto al 2013.

Perde invece due posizioni il principale concorrente di Apple, Samsung, che scende in un anno dal 22° al 24° posto. Continua invece l’ascesa di Facebook: il marchio del social network di Mark Zuckerberg è balzato dal 53° al 39° posto, per un valore totale pari a circa 19 mld di dollari.

Sono diverse le classifiche sui marchi che vengono prodotte dalle varie società di analisi: Nel caso di Eurobrand, ad esempio, la classifica tiene in considerazione solo il valore economico di un marchio e non l’influenza, come ad esempio fa la graduatoria di Brand Finance.

In questo caso, infatti, è la Ferrari ad essere il marchio più conosciuto al mondo. Come spiegano da Brand Finance:

“il Cavallino Rampante è immediatamente riconoscibile in tutto il mondo anche dove non ci sono ancora le strade ed è il marchio più influente del globo”.

Il suo valore è però di soli 4 miliardi di euro: una cifra troppo bassa per entrare nel Top100 di Eurobrand, che vede all’ultimo posto il marchio BhpBilliton da 9,8 miliardi.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.