Donald Trump

Donald Trump

Donald Trump (nato il 14 giugno 1946) è il 45° presidente degli Stati Uniti.

Oltre a guida il Paese in seguito alle Elezioni USA 2016, Trump è un imprenditore immobiliare, personaggio televisivo, politico e scrittore statunitense, oltre ad es sere presidente della Trump Organization e fondatore della Trump Entertainment Resorts.

La personalità di Donald Trump, la sua carriera e l’enorme successo nell’imprenditoria, le apparizioni in TV e i numerosi libri che ha scritto lo hanno ben noto negli Stati Uniti e nel mondo.

È stato il conduttore di un celebre programma TV, “The Apprentice”, dove al termine di ogni puntata Trump era solito eliminare uno dei concorrenti con una frase ormai divenuta celebre: “You’re fired” (“sei licenziato”).

Trump è il figlio di Fred Trump, un imprenditore immobiliare di New York City. L’attuale presidente americano ha lavorato per la ditta di suo padre, la Elizabeth Trump & Son, mentre frequentava la Wharton School of the University of Pennsylvania, per poi entrare ufficialmente in azienda nel 1968.
Nel 1971, gli è stato affidato completamente il controllo della società, che ha ribattezzato l’azienda The Trump Organization.

Trump continua ad essere una figura importante nel settore immobiliare negli Stati Uniti e una celebrità mediatica.

Donald Trump, ultimi articoli su Money.it

Ora è la Cina a criticare gli USA sulle proteste: le accuse a Trump

Pubblicato il 1 giugno 2020 alle 13:37

Lo scontro USA-Cina continua a suon di provocazioni, accuse e critiche dirette. Questa volta è Pechino a scagliarsi con Washington: nel mirino le violente proteste scoppiate negli Stati Uniti, che Trump non sembra riuscire a domare

Angela Merkel dice “no” a Donald Trump: i motivi

Pubblicato il 30 maggio 2020 alle 10:44

Angela Merkel ha rifiutato l’invito di Donald Trump a partecipare di persona al vertice G7 di fine giugno negli USA. Un no secco quella della cancelliera, con il quale ha palesato i rischi ancora gravi per l’epidemia. E la divergenza con la Casa Bianca

Hong Kong: per USA non c’è più autonomia dalla Cina. Cosa significa?

Pubblicato il 30 maggio 2020 alle 09:35

La crisi di Hong Kong si inasprisce e gli USA giocano le loro carte in direzione anti-Cina. Per gli Stati Uniti non c’è più l’autonomia dell’isola da Pechino e questo mette a rischio lo status speciale riconosciuto alla nazione. Cosa significa?

|