Borsa Italiana oggi, 24 novembre 2020: Ftse Mib chiude sopra 22 mila punti

Luca Fiore

24 Novembre 2020 - 17:40

24 Novembre 2020 - 17:58

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa Italiana oggi, 24 novembre 2020, ha chiuso in positivo dopo il via libera alla transizione dei poteri a Biden. Grazie ai rialzi registrati dalle banche e dai titoli del comparto oil, il Ftse Mib ha terminato la seduta sopra quota 22 mila punti.

Borsa Italiana oggi, 24 novembre 2020: Ftse Mib chiude sopra 22 mila punti

La Borsa italiana oggi ha chiuso positiva, il Ftse Mib si è fermato sopra 22 mila punti, rinfrancata dalla notizia che l’amministrazione Trump ha avviato il processo di passaggio dei poteri al presidente eletto Biden.

Nonostante continui a contestare il risultato elettorale, Trump ha detto che inizierà a collaborare con il team di Biden che si occupa della transizione.

In corrispondenza dello stop alle contrattazioni in Europa, l’eurodollaro sale dello 0,33% a 1,18793 mentre il future sul Brent registra, con un +4% a 47,9 dollari il barile, la terza seduta consecutiva di guadagni.

Borsa italiana oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib chiude sopra 22 mila punti

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta a 22.145,06 punti, +2,04% sul dato precedente, mentre lo spread Italia-Germania è sceso dell’1,7% a 114 punti base.

A Milano spiccano i rialzi tra i titoli del comparto oil: il terzetto formato da Eni, Tenaris e Saipem ha terminato la seduta in aumento, rispettivamente, del 3,48%, del 6,31 e dell’8,45%.

Nel comparto bancario, il Credito Valtellinese (Creval) si conferma sopra il prezzo dell’Opa lanciata dal Credit Agricole Italia a 10,5 euro (+1,64% a 10,93 euro).

Nel processo di consolidamento potrebbe giocare un ruolo da protagonista anche l’accoppiata formata da UniCredit e MPS, in rialzo rispettivamente del 5,06 e dello 0,64%.

Seduta all’insegna dello shopping anche per le azioni Enel (+4,18%) dopo la presentazione del piano industriale. Il colosso elettrico nel 2021-2023 prevede di investire direttamente circa 40 miliardi di euro.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib sopra 22 mila punti

Alle 13 il Ftse Mib sale dell’1,53% (22.032,98 punti), il Dax avanza dello 0,98% ed il Cac40 dell’1,36%.

Più 3,09% per le azioni Enel dopo la presentazione del piano industriale. Il colosso elettrico nel 2021-2023 prevede di investire direttamente circa 40 miliardi di euro.

Nel comparto bancario, il Credito Valtellinese (Creval) si conferma sopra il prezzo dell’Opa lanciata dal Credit Agricole Italia a 10,5 euro (+0,39% a 10,8 euro).

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,97%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,71% e il future sul Nasdaq sale dello 0,29%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, focus su Enel dopo il piano industriale

A Milano il paniere principale, il Ftse Mib, nei primi scambi della seduta di oggi quota 21.989,38 punti, +1,32% sul dato precedente, mentre lo spread Italia-Germania si attesta a 115 punti base (-1,4%).

Avvio sopra la parità anche per il Dax (+0,54%), per il Cac40 (+0,83%) e per il Ftse100 (+0,57%).

Deciso rialzo per le azioni Enel (+2,6%) dopo la presentazione del piano industriale. Il colosso elettrico nel 2021-2023 prevede di investire direttamente circa 40 miliardi di euro.

Nel comparto bancario, il Credito Valtellinese (Creval) si conferma sopra il prezzo dell’Opa lanciata dal Credit Agricole Italia a 10,5 euro (+1,78% a 10,95 euro).

Nel processo di consolidamento potrebbe giocare un ruolo da protagonista anche l’accoppiata formata da UniCredit e MPS, in rialzo rispettivamente del 3,53 e del 2,81%.

Borse asiatiche: chiusura in rally per Tokyo

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng registra un +0,29%, il China A50 ha terminato con un -0,82% ed il Nikkei ha chiuso con un +2,5%.

Denaro anche sull’australiano S&P/ASX 200 (+1,26%).

Wall Street in positivo

Nella prima seduta della settimana, il Dow Jones ha registrato un +1,12%, lo S&P500 ha terminato con un +0,56% mentre il Nasdaq ha messo a segno un +0,22%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories