CAC 40
(CAC 40)

ULTIMO VALORE

5659,08

ULTIMA VARIAZIONE

0,68%

PERFORMANCE

1 sett.

-0,39%

1 mese

+4,64%

6 mesi

+3,59%

1 anno

+4,21%

Quotazione e grafico CAC 40

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi CAC 40

Ultimo valore 5659,08
Chiusura precedente 5620,65
Minimo oggi -
Minimo (52 sett.) 4598,61
Simbolo CAC 40
Var. % 0,68%
Apertura -
Massimo oggi -
Massimo (52 sett.) 5655,46

Descrizione CAC 40

CAC 40

Il CAC 40, acronimo di Cotation Assistée en Continu, è l’indice azionario di riferimento della Borsa valori francese con sede a Parigi (Euronext Paris) e uno dei più importanti del sistema Euronext. L’indice CAC 40 replica l’andamento dei 40 titoli a maggior capitalizzazione flottante trattati a Parigi. È stato creato il 31 dicembre 1987 con un valore base di 1.000 punti. Il valore massimo intraday dell’indice CAC 40 è stato raggiunto in data 4 settembre 2000 a 6944,77 punti, mentre il minimo assoluto risale al gennaio 1988 a 893,82. La valuta di riferimento è l’euro.

Caratteristiche

Il CAC 40 è un indice basato sul flottante (o anche value weighted), ovvero il peso di ciascun titolo risulta proporzionale alla sua capitalizzazione di Borsa. Il paniere è creato selezionando quaranta titoli da un elenco continuamente aggiornato comprendente i 100 titoli a maggior capitalizzazione flottante trattati a Parigi.

La liquidità di ciascun componente viene misurata sulla base di due indicatori, lo spessore e l’ampiezza. Lo spessore dipende dallo spread medio percentuale (differenza tra i migliori prezzi in acquisto e in vendita) e dalla volatilità dei prezzi, mentre l’ampiezza dipende dal flottante e dal turnover velocity giornaliera di ogni titolo. Il peso di un titolo all’interno dell’indice (considerando tutte le classi di azioni della relativa società) non può superare il 15% al momento della loro inclusione o in occasione delle rivalutazioni periodiche.

Composizione

La composizione dell’indice CAC 40 viene rivista da Euronext trimestralmente. Ogni tre mesi invece la composizione dell’indice viene rivista per un aggiustamento straordinario, ad esempio nei casi in cui vi sia una variazione del flottante pari o superiore al 5% o in caso di Opa. Il CAC 40 è un indice azionario molto diversificato. Al suo interno si possono annoverare grandi nomi di società internazionali attive nei settori più disperati. Dal colosso petrolifero Total alle grandi holding della moda internazionale come LVMH e Kering, passando per i marchi automobilistici PSA e Renault. Ben rappresentato anche il comparto bancario con i colossi BNP Paribas, Société Générale e Crédit Agricole.

Cenni storici e curiosità

La prima Borsa di Commercio a Parigi è stata creata nel 1639. L’acronimo di CAC 40, Cotation Assistée en Continu, è riferito al sistema di quotazione dei prezzi delle azioni introdotto progressivamente tra il 1986 e il 1989, fino all’introduzione di un nuovo sistema chiamato NSC (Nouveau système de cotation). Dal 2000 la Borsa parigina è sottoposta a controllo e direzione del gruppo Euronext, di cui fanno parte anche le Borse di Bruxelles, Amsterdam e più recentemente Lisbona e Dublino. Nel 2007 è nato il NYSE Euronext, grazie alla fusione con la società di gestione del mercato newyorkese. A partire dal 2012 NYSE Euronext è controllato da Intercontinental Exchange.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Approfondimenti CAC 40