Banca Monte Dei Paschi Di Siena SpA (BMPS)

Banca Monte Dei Paschi Di Siena (MPS) è uno degli istituti di credito più antichi del mondo.

Fondata nel 1472 nell’omonima città, Monte dei Paschi è diventata presto un punto di riferimento per l’intero sistema finanziario italiano. È, tra l’altro, il quarto gruppo bancario del Paese dopo Intesa SanPaolo, UniCredit e Banco Bpm (quest’ultimo, però, in lista solo grazie alla fusione tra Banco Popolare e BPM).

Non soltanto attività tradizionale nelle corde di Monte dei Paschi di Siena. La banca spazia infatti dall’asset management al private banking, fino ad arrivare ai servizi di consulenza finanziaria e di investment banking.

Dopo anni di servizio, le vere difficoltà per MPS emergono nel nuovo millennio. Il primo aumento di capitale, dal valore di 5 miliardi di euro, risale al giugno del 2014. Il secondo, invece al mese di ottobre 2014, dopo la bocciatura agli stress test BCE.

Il 24 novembre 2016, l’assemblea degli azionisti vara un altro aumento da 5 miliardi, che tuttavia non ha esito positivo: è il momento del Governo, che interviene con il cosiddetto fondo salva-banche da 20 miliardi. Il principale azionista di MPS è oggi il Tesoro.

Fino a marzo del 2017 Monte dei Paschi è stata quotata sul Ftse Mib ma, in seguito alla sospensione dalle negoziazioni per un periodo di tempo superiore al previsto, è stata esclusa dall’indice principale di Borsa Italiana. La sede principale di MPS si trova a Palazzo Salimbeni, ovviamente a Siena.

*77% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

0,419

ULTIMO VALORE

-0,1%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

-0,99%

1 settimana

-17,07%

1 mese

-56,38%

6 mesi

-64,19%

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su
Grafico
Dati fondamentali

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Banca Monte Dei Paschi Di Siena SpA

BMPS

Simbolo

IT0005218752

ISIN

%

Var. %

-

Apertura

-

Minimo oggi

-

Massimo oggi

Chiusura precedente

Minimo (52 sett.)

Massimo (52 sett.)

Dati fondamentali Banca Monte Dei Paschi Di Siena SpA

MIL

Exchange

Banca Monte dei Paschi di Siena

Azienda

Banche

Tipo azienda

EUR

Valuta

Servizi finanziari

Settore

Banks - Regional - Europe

Sotto settore

Dati fondamentali finanziari

Periodo riferimento

Utile per azione

Numero di azioni

Rapporto P/E

Rapporto P/B

Rapporto P/S

Rapporto PEG

Rendimento % Dividendo

Dividendo per azione

Ultimo anno

2016

-110.545

29.319

0

0.07

2.68

0

0

0

Ultimo trimestre

9/2017

99.454

1104.009

0

1.52

0

0

0

0

Nella tabella sono riportati i valori e i multipli incorporati dai prezzi di Borsa relativi all'ultimo esercizio approvato e all'ultima trimestrale riportata della società.

Azioni Nexi in evidenza dopo l'istruttoria dell'Antitrust: cosa ci dice il grafico

Azioni Nexi in evidenza dopo l’istruttoria dell’Antitrust: cosa ci dice il grafico

La notizia dell’istruttoria dell’Antitrust sta spingendo al ribasso le azioni Nexi. Vediamo quali sono i livelli chiave per entrare sul (...)

Approfondimenti Banca Monte Dei Paschi Di Siena SpA

Violetta Silvestri

Violetta Silvestri

Luglio 2021

Azioni Mps in focus: svolta sul futuro della banca senese?

Azioni Mps osservate a Milano: il titolo scambia al rialzo, mentre nuove indiscrezioni parlano di un’accelerazione nella definizione del dossier sulla banca senese. Quali novità?

Violetta Silvestri

Violetta Silvestri

Febbraio 2021

Crisi MPS e Autostrade: cosa farà Draghi?

Quale posizione assumerà Draghi sui dossier crisi MPS e Autostrade? Se confermato alla presidenza del Consiglio, l’ex banchiere dovrà sciogliere nodi finanziari cruciali.

Luca Fiore

Luca Fiore

Gennaio 2019

Mps: conto da 160 mln/anno da Addendum BCE, ceduti incagli per 420 mln

L’applicazione dell’Addendum BCE rischia di costare al Monte dei Pachi 160 milioni all’anno. A dirlo è Giovanni Razzoli di Equita. Intanto, secondo quanto riportato dalla stampa specializzata, sarebbe stata definita la cessione di incagli per 420 milioni.

Ufficio Studi Money.it

Novembre 2018

Azioni MPS: operatività in controtendenza nel giorno della trimestrale

Le azioni dell’istituto bancario di Siena proseguono in territorio negativo nel giorno della trimestrale. Tuttavia una ripresa delle quotazioni potrebbe fornire una buona opportunità di acquisto dall’attuale area di consolidamento

[(|non) ]