Hang Seng - Hong Kong (Hang Seng)

L’Hang Seng è il principale indice azionario della Borsa di Hong Kong. È stato calcolato per la prima volta dalla società HSI services limited il 31 luglio 1964 con una quotazione iniziale pari a 100 punti. Con la Borsa di Tokyo e di Shangai è una delle tre principali piazze finanziarie asiatiche.

Caratteristiche

Hong Kong è una delle due Regioni Amministrative Speciali (l’altra è Macao) appartenente alla Repubblica Popolare Cinese (RPC). Nei mercati finanziari della Cina esistono diverse categorie di azioni:

-* Tipo A: azioni di società con residenza nella RPC il cui valore è espresso in Yuan cinese. La contrattazione di questa categoria di azioni è riservata ai cittadini cinesi.
-* Tipo B: azioni di società con residenza nella RPC il cui valore è espresso in dollari americani e le contrattazioni non sono riservate a particolari categorie di investitori.
-* Tipo H: azioni di società con residenza nella RPC il cui valore è espresso in dollari di Hong Kong. La contrattazione di questa categoria di azioni è riservata ai cittadini cinesi e investitori qualificati.
-* Tipo Red Chip: azioni di società con residenza in Hong Kong il cui valore è espresso in valuta locale. Il governo cinese detiene una consistente partecipazione in questi strumenti.

Nella Borsa di Hong Kong vi è una prevalenza di titoli azionari di categoria H e Red Chip. Il massimo storico dell’indice Hang Seng è stato raggiunto lo scorso 29 gennaio 2018 a 33.484,08 punti. Il minimo assoluto dell’indice è stato toccato il 31 agosto del 1967 a 58,61 punti.

Composizione

A partire dal 1985 l’indice Hang Seng è stato suddiviso in quattro sotto-panieri. Questi segmenti rendono più facile l’identificazione settoriale di ogni azione contenuta nell’indice. Nello specifico i quattro sotto-panieri sono: Hang Seng Finance Sub-index, Hang Seng Utilities Sub-index, Hang Seng Properties Sub-index, Hang Seng Commerce & Industry Sub-index.

Fra le principali società quotate ad Hong Kong e che rientrano fra le 50 appartenenti all’indice Hang Seng figurano: l’istituto creditizio britannico HSBC, Tencent, PetroChina, il produttore di personal computer Lenovo e la casa automobilistica cinese Geely Auto.

*72% dei conti al dettaglio di CFD perdono denaro.

23674,62

ULTIMO VALORE

0,07%

ULTIMA VARIAZIONE

PERFORMANCE

-5,11%

1 settimana

-6,47%

1 mese

-19,87%

6 mesi

-11,52%

1 anno

Ultimo aggiornamento

-

Condividi su
Grafico

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Hang Seng - Hong Kong

Hang Seng

Simbolo

-

ISIN

%

Var. %

-

Apertura

-

Minimo oggi

-

Massimo oggi

Chiusura precedente

Minimo (52 sett.)

Massimo (52 sett.)

Borsa Italiana: i 10 titoli da monitorare in settimana (dal 23 al 29 novembre)

Borsa Italiana: i 10 titoli da monitorare in settimana (dal 23 al 29 novembre)

L’indice FTSEMib chiude la settimana in rialzo a quota 21.706,96 ed una performance positiva del +1,83%. La quotazione sembra indirizzata verso il (...)

Approfondimenti Hang Seng - Hong Kong

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

Agosto 2019

A Hong Kong è emergenza: Hang Seng tracolla

Che succede a Hong Kong? Il mercato azionario è crollato mentre le proteste sono aumentate ancora. È scoppiata l’emergenza

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

Febbraio 2019

Mercati, Cina +6%: Trump ha rinviato i dazi

I mercati festeggiano le ultime dichiarazioni di Trump che rinvierà i dazi estendendo il termine del 1° marzo prossimo. Cina +5%

Ufficio Studi Money.it

Gennaio 2019

Trade war: i mercati puniscono la Cina e gli indici asiatici

I fattori macroeconomici interni e la guerra dei dazi hanno penalizzato la superpotenza asiatica. Gli indici azionari non hanno fatto eccezione, chiudendo il 2018 con pesanti perdite

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

Novembre 2018

Borse oggi: Asia in sofferenza, occhi sull’Europa

Le Borse mondiali oggi sotto la lente dopo il pessimo avvio delle asiatiche: l’ottimismo sulla guerra commerciale è già svanito. Occhi sul Vecchio Continente e su Milano

Mattia Prando

Mattia Prando

Ottobre 2018

Yuan: un rischio per i mercati azionari

Il deprezzamento dello Yuan potrebbe rivelarsi un problema per i mercati azionari mondiali. Lo spiega Alfonso Maglio, Head of Research Department di Marzotto Investment House

[(|non) ]