Guerra commerciale: scattano i dazi. Cina annuncia ritorsioni

La guerra commerciale riparte: scattano i dazi USA contro la Cina. Giornata incandescente per i negoziatori

Guerra commerciale: scattano i dazi. Cina annuncia ritorsioni

Un nuovo capitolo della guerra commerciale USA-Cina si è ufficialmente aperto.

La giornata di oggi sarà infatti ricordata come quella in cui sono scattati i tanto attesi dazi di Donald Trump contro i beni cinesi.

L’ottimismo delle ultime settimane relativo all’imminente raggiungimento di un accordo è stato spazzato via lo scorso weekend, quando il Presidente degli Stati Uniti ha minacciato di alzare le tariffe esistenti e di imporne delle nuove su altri centinaia di miliardi di beni provenienti da Pechino.

Oggi la guerra commerciale si è ufficialmente riaccesa. La giornata sarà campale, poiché le delegazioni di USA e Cina si incontreranno per tentare comunque di trovare un’intesa sul filo di lana.

Guerra commerciale: al via i dazi

L’entrata in vigore dei nuovi dazi USA contro la Cina era stata prevista per la mezzanotte e un minuto di venerdì 10 maggio. La novità alzerà le tariffe esistenti del 10% su 200 miliardi di dollari di beni e le porterà al 25%.

Tra i settori più colpiti sicuramente quello della pesca, quello alimentare, la gomma e le plastiche e poi ancora i metalli e la pelletteria.

In un nuovo capitolo della guerra commerciale la Cina si è già detta pronta a rispondere alle nuove tariffe di Trump. È dunque probabile che Pechino alzerà quelle già esistenti su un terzo dell’export USA e reintrodurrà i dazi del 25% sul settore auto.

Accordo commerciale ancora possibile

Nelle prossime ore i negoziatori di USA e Cina riprenderanno nuovamente i colloqui iniziati ieri, giovedì 9 maggio. Nonostante i nuovi dazi, Donald Trump ha parlato di un accordo ancora possibile, mentre il ministero del commercio asiatico ha espresso profondo rammarico per le nuove tariffe. La speranza? Quella di trovare un’intesa nell’undicesimo round di negoziati, ovvero nelle prossime ore.

La giornata odierna sarà campale e fornirà nuovi indizi sul futuro di una guerra commerciale che ha ripetutamente messo all’angolo i mercati finanziari globali.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Guerra commerciale

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.