Concorso Ministero dell’Interno 2020: disponibili 7 posti per medici veterinari di Polizia

Semaforo verde alle domande di partecipazione al concorso pubblico per l’assunzione di 7 medici veterinari di Polizia. Requisiti e prove d’esame.

Concorso Ministero dell'Interno 2020: disponibili 7 posti per medici veterinari di Polizia

Il ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, con l’obiettivo di assumere sette medici veterinari di Polizia (GU n.55 del 17 luglio 2020) da introdurre nella qualifica iniziale della categoria. Dei posti messi a concorso, un posto è riservato al personale della Polizia di Stato per coloro che sono in possesso del prescritto diploma di laurea e dell’iscrizione all’albo professionale, con un’anzianità di servizio di almeno cinque anni. Altri due posti sono riservati al personale della Polizia di Stato per coloro che sono in possesso del previsto titolo di studio con un’esperienza nel settore di almeno dieci anni. Ovviamente, i suddetti candidati dovranno essere in possesso dei requisiti previsti.

Requisiti di ammissione al concorso del ministero dell’interno per 7 medici veterinari di Polizia

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • possesso delle qualita’ di condotta di cui all’art. 26 della legge 1° febbraio 1989, n. 53;
  • non aver compiuto il 32° anno di età;
  • non essere stato dichiarato obiettore di coscienza;
  • essere in possesso dell’idoneità psico fisica e attitudinale;
  • essere in possesso del diploma di laurea in medicina
    veterinaria conseguito presso una Università’ della Repubblica
    italiana o equipollente;
  • essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della
    professione di medico veterinario;
  • essere iscritti ovvero aver presentato la domanda di
    iscrizione all’albo professionale dei medici veterinari;
  • non sono ammessi al concorso coloro che sono stati destituiti, dispensati o decaduti dall’impiego in una pubblica amministrazione, licenziati a causa di un procedimento disciplinare o che hanno riportato una condanna anche non definitiva.

Domanda di partecipazione

La richiesta di ammissione al concorso deve avvenire esclusivamente per via telematica (scadenza alle ore 23:59 del 16 agosto 2020) all’indirizzo https://concorsionline.poliziadistato.it.

Prove d’esame

La prova preselettiva sarà effettuata nel caso in cui: il numero delle domande sia superiore a 50 volte il numero dei posti messi a concorso e, comunque, non inferiore a 3.000. Essa consiste nel compilare un questionario con 200 quesiti a risposta multipla sulle seguente materie: patologia clinica e bioclinica chimica veterinaria, anatomia patologica veterinaria, farmacologia e tossicologia veterinaria, statistica sanitaria e normativa sanitaria.

I candidati che avranno superato la prova preselettiva, dovranno sottoporsi agli accertamenti psico-fisici e attitudinali. Dopodiché, avverrà la convocazione alle due prove scritte con durata massima di 8 ore ciascuna.

La prima prova scritta verte sulle seguenti materie:

  • patologia e semeiotica medica veterinaria;
  • patologia e semeiotica chirurgica veterinaria;
  • malattie infettive, profilassi e polizia veterinaria;
  • ortopedia e clinica traumatologica veterinaria;
  • fisiopatologia della riproduzione animale.

La seconda prova scritta verte sulle seguenti materie:

  • clinica medica veterinaria;
  • clinica chirurgica veterinaria;
  • fisiologia della nutrizione animale;
  • igiene veterinaria e difesa sanitaria degli allevamenti e dell’ambiente;
  • sanità’ pubblica veterinaria.

La prova orale si basa sulle materie oggetto delle prove scritte, e anche su:

  • malattie infettive, profilassi e polizia veterinaria;
  • nutrizione ed alimentazione animale;
  • allevamento e patologie degli equini;
  • allevamento, igiene e benessere del cane.

Nel colloquio verrà accertata anche la conoscenza della lingua straniera scelta dal candidato (inglese, francese, tedesco o spagnolo), e quella dell’informatica. La Commissione provvederà anche alla valutazione dei titoli e come ultimo atto, stilerà la graduatoria finale con la dichiarazione dei vincitori. Quest’ultimi avranno accesso al corso di formazione iniziale per l’immissione nella carriera dei medici veterinari di Polizia.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories