Borsa Oggi, 4 agosto 2021: Ftse Mib chiude positivo

Luca Fiore

04/08/2021

04/08/2021 - 18:02

condividi

Seduta in territorio positivo per la Borsa oggi, 4 agosto 2021. Sul Ftse Mib spiccano le performance di Poste Italiane e di Intesa Sanpaolo dopo la semestrale. Petrolio in rosso.

Borsa Oggi, 4 agosto 2021: Ftse Mib chiude positivo

Segno più per la Borsa oggi: sul Ftse Mib riflettori puntati sulle azioni Poste Italiane e Intesa Sanpaolo dopo la pubblicazione della semestrale.

In corrispondenza dello stop agli scambi in Europa, l’eurodollaro quota 1,1835 (-0,24%) mentre tra le commodity il future con consegna ottobre sul petrolio Brent scende dell’1,6% a 71,25 dollari al barile.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, la seduta si chiude con il segno più

La terza seduta della settimana del Ftse Mib si è chiusa a 25.490,22 punti, +0,53% rispetto al dato precedente.

Nel giorno dei conti, la performance migliore sul paniere delle blue chip è stata registrata da FinecoBank (+3,29%) che ha chiuso il secondo trimestre con un risultato netto positivo per 89,9 milioni, dagli 88,7 di un anno prima.

Segno più anche per Poste Italiane (+0,76%), che ha visto l’utile semestrale passare da 546 a 773 milioni, e per Intesa Sanpaolo (+0,58%), che ha evidenziato un’ultima riga di conto economico in aumento del 17,8% a 3 miliardi di euro.

All’indomani dei conti, ed in scia dei giudizi positivi degli analisi, Stellantis ha guadagnato il 2,26%.

Debole Nexi (-0,28%) dopo la notizia dell’accordo preliminare per l’acquisto del 51% delle attività di merchant acquiring della greca Alphabank per 157 milioni di euro.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, Poste Italiane e Intesa Sanpaolo salgono dopo i conti

A metà seduta il Cac40 segna un +0,54%, il Dax un +0,81% e il nostro Ftse Mib un +0,53%.

Top performer delle blue chip sono le azioni Stellantis (+2,54%), all’indomani dei conti diversi analisti hanno espresso giudizi positivi sul titolo, Poste Italiane (+0,99%), che ha visto l’utile semestrale passare da 546 a 773 milioni, e Intesa Sanpaolo (+0,73%).

L’istituto ha annunciato di aver chiuso il secondo trimestre con un utile netto di 1,5 miliardi portando il dato semestrale a 3 miliardi di euro, +17,8% rispetto a un anno fa.

«I risultati del primo semestre 2021 confermano la capacità di Intesa Sanpaolo di affrontare efficacemente la complessità del contesto conseguente all’epidemia da Covid-19 e sono pienamente in linea con il conseguimento di 4 miliardi di utile netto minimo per l’anno», riporta la nota dell’istituto.

Debole Nexi (-0,11%) che ha sottoscritto un accordo preliminare per l’acquisto del 51% delle attività di merchant acquiring della greca Alphabank per 157 milioni di euro.

Future Wall Street: prevista apertura in parità

L’andamento dei futures sugli indici USA preannuncia una partenza poco mossa: il derivato sul Dow Jones registra un -0,08%, quello sullo S&P500 un -0,05% e il future sul Nasdaq un +0,06%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, Poste Italiane in evidenza

Il Ftse100 in avvio sale dello 0,36%, il Cac40 segna un +0,44%, il Dax un +0,61% mentre il nostro Ftse Mib quota 25.478,13 punti (+0,48%).

Top performer delle blue chip sono le azioni Poste Italiane (+2,29%). La società ha chiuso i primi sei mesi con ricavi in crescita del 14% a 5,68 miliardi di euro ed un utile netto passato da 546 a 773 milioni.

Avvio decisamente positivo anche per FinecoBank (+1,58%) che ha chiuso il secondo trimestre con un risultato netto positivo per 89,9 milioni, dagli 88,7 di un anno prima.

Nel corso della seconda parte l’appuntamento è con i numeri di Intesa Sanpaolo (+0,58%).

Tra i pochi segni meno troviamo Nexi (-0,45%) che ha sottoscritto un accordo preliminare per l’acquisto del 51% delle attività di merchant acquiring della greca Alphabank per 157 milioni di euro.

Parità per Saipem dopo che Moody’s ha abbassato l’outlook sul rating “Ba2”.

Borse Asia: Tokyo chiude debole

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng registra un +0,8%, il China A50 ha segnato un -0,1% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,38%.

Rosso dello 0,21% per l’indice giapponese Nikkei.

Wall Street: indici USA in positivo

Il Dow Jones ieri sera ha chiuso con un +0,8%, lo S&P500 ha segnato un +0,82% ed il Nasdaq ha erminato gli scambi con un +0,55%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.