Poste Italiane
(PST)

ULTIMO VALORE

9,638

ULTIMA VARIAZIONE

-0,62%

PERFORMANCE

1 sett.

+4,66%

1 mese

+3,01%

6 mesi

+23,68%

1 anno

+42,24%

Quotazione e grafico PST

*I dati intraday e in tempo reale sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Dati completi Poste Italiane

Ultimo valore 9,638
Chiusura precedente 9,664
Minimo oggi -
Minimo (52 sett.) 5,998
Simbolo PST
Var. % -0,62%
Apertura -
Massimo oggi -
Massimo (52 sett.) 9,756
ISIN IT0003796171

Dati fondamentali Poste Italiane

Exchange MIL
Azienda Poste Italiane SpA
Tipo Azienda Broker & Borse
Valuta EUR
Settore Servizi finanziari
Sotto settore Insurance Brokers

Dati fondamentali finanziari

Ultimo anno
Periodo riferimento 2016
Utile per azione 0.476
Numero di azioni 1306.723
Rapporto P/E 13.28
Rapporto P/B 1.01
Rapporto P/S 0.25
Rapporto PEG 0
Rendimento % Dividendo 5.39
Dividendo per azione 0.34
Ultimo trimestre
Periodo riferimento 9/2017
Utile per azione 0.164
Numero di azioni 1304.878
Rapporto P/E 15.08
Rapporto P/B 1.05
Rapporto P/S 0.24
Rapporto PEG 0
Rendimento % Dividendo 6.26
Dividendo per azione 0

Nella tabella sono riportati i valori e i multipli incorporati dai prezzi di Borsa relativi all'ultimo esercizio approvato e all'ultima trimestrale riportata della società.

Descrizione Poste Italiane

Poste Italiane

Poste italiane è una società per azioni impegnata nella gestione ed organizzazione del servizio postale in tutta Italia. Nel settore dei servizi, Poste Italiane è una delle società più importanti in Italia.

Il titolo Poste Italiane sbarca a Piazza Affari il 27 ottobre 2015 e la quotazione in tempo reale disponibile su questa pagina parte proprio da quel giorno. Il prezzo iniziale del titolo Poste Italiane è stato di 6,75€ per azione.

Dalla sua fondazione nel 1962, Poste Italiane gestiva autonomamente il monopolio nel settore delle poste. Al momento, tuttavia, Poste è una società per azioni, il cui capitale è detenuto dallo Stato per un ammontare di circa il 60% attraverso la gestione del Ministero dell’economia e delle finanze.

Iscriviti ora alla newsletter di Money.it

Approfondimenti Poste Italiane