Donald Trump

Donald Trump

Donald Trump (nato il 14 giugno 1946) è il 45° presidente degli Stati Uniti.

Oltre a guida il Paese in seguito alle Elezioni USA 2016, Trump è un imprenditore immobiliare, personaggio televisivo, politico e scrittore statunitense, oltre ad es sere presidente della Trump Organization e fondatore della Trump Entertainment Resorts.

La personalità di Donald Trump, la sua carriera e l’enorme successo nell’imprenditoria, le apparizioni in TV e i numerosi libri che ha scritto lo hanno ben noto negli Stati Uniti e nel mondo.

È stato il conduttore di un celebre programma TV, “The Apprentice”, dove al termine di ogni puntata Trump era solito eliminare uno dei concorrenti con una frase ormai divenuta celebre: “You’re fired” (“sei licenziato”).

Trump è il figlio di Fred Trump, un imprenditore immobiliare di New York City. L’attuale presidente americano ha lavorato per la ditta di suo padre, la Elizabeth Trump & Son, mentre frequentava la Wharton School of the University of Pennsylvania, per poi entrare ufficialmente in azienda nel 1968.
Nel 1971, gli è stato affidato completamente il controllo della società, che ha ribattezzato l’azienda The Trump Organization.

Trump continua ad essere una figura importante nel settore immobiliare negli Stati Uniti e una celebrità mediatica.

Donald Trump, ultimi articoli su Money.it

Elezioni USA 2020: cosa succede se vince Trump?

Alessandro Cipolla - Riccardo Lozzi

2 Novembre 2020 - 13:22

Elezioni USA 2020: cosa succede se vince Trump?

Cosa potrebbe succedere in caso di una vittoria di Donald Trump alle elezioni Usa 2020: gli scenari e le possibili conseguenze per l’Europa.

Elezioni Usa: questi i possibili scenari

Luca Fiore

30 Ottobre 2020 - 18:32

Elezioni Usa: questi i possibili scenari

Il conto alla rovescia per le elezioni Usa è iniziato. Mark Allan di BNP Paribas Asset Management ci aiuta a delineare i possibili scenari che ci potrebbe consegnare la sfida Trump-Biden.

Vaccino coronavirus: la minaccia più grande è il nazionalismo

Pierandrea Ferrari

30 Ottobre 2020 - 18:30

Vaccino coronavirus: la minaccia più grande è il nazionalismo

Gli scienziati, grazie ad uno sforzo congiunto senza precedenti, sono ormai vicini ad un vaccino per contrastare la diffusione del Covid-19. Ma sono i costanti venti nazionalisti a rallentare la lotta alla pandemia.