Stretta su movida, Salvini è con i gestori ma anche Malta chiude le discoteche

Misure durissime a Malta contro la movida

Stretta su movida, Salvini è con i gestori ma anche Malta chiude le discoteche

Con 72 casi registrati sabato e 69 domenica, il ministro della Salute maltese Chris Fearne ha annunciato una serie di misure restrittive per ridurre le infezioni di coronavirus. Fra di esse, c’è anche la chiusura delle discoteche.

Intanto, qui in Italia, il segretario della Lega Matteo Salvini definisce “assolutamente giusto” il ricorso al Tar del sindacato dei gestori, e afferma che il provvedimento del ministro della Salute Roberto Speranza non ha “nessuna giustificazione scientifica”.

Matteo Salvini contro stop discoteche

Ci sono migliaia di posti di lavoro a rischio per un provvedimento senza nessuna giustificazione scientifica. Ieri sono sbarcati più clandestini rispetto agli italiani risultati positivi al tampone, ci sono 56 ricoverati in terapia intensiva in tutta Italia”, ha tuonato Matteo Salvini dagli studi di In Onda su La7.

Eppure non la pensano così le autorità sanitarie degli altri Paesi. Proprio Malta, epicentro della movida europea, ha deciso oggi per lo stop totale - non solo delle discoteche - delle attività notturne.

A Malta è stretta sulla movida

A partire da mercoledì, ha annunciato il ministro Fearne, a Malta saranno chiusi tutti i bar e i locali notturni, a meno che non siano dotati di ristorante. E nei pochi che potranno rimanere aperti sarà consentito solo il servizio ai tavoli.

Saranno vietati, inoltre, gli assembramenti con più di 15 persone. I ricevimenti saranno permessi soltanto con ospiti seduti ai tavoli, e in tutti i luoghi pubblici al chiuso saranno obbligatorie le mascherine (eccetto i ristoranti). E non è tutto.

Nei prossimi giorni il Ministero della Salute maltese pubblicherà una lista “ambra” di Paesi i cui viaggiatori dovranno mostrare il test negativo all’arrivo. Rimarranno in vigore la lista rossa (arrivi vietati) e la lista verde.

Contro Salvini (e Giorgia Meloni, anche lei una critica della stretta sulla movida) c’è anche il virologo Andrea Crisanti, che oggi ha definito la misura di Speranza “un provvedimento coraggioso, coerente”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories