Quando acquistare il biglietto aereo per risparmiare il più possibile

Per acquistare un biglietto aereo risparmiando conviene prenotare la vacanza con largo anticipo. Ecco qual è il momento migliore per massimizzare i risparmi a seconda della destinazione.

Quando acquistare il biglietto aereo per risparmiare il più possibile

Questa estate volete partire per una vacanza internazionale risparmiando sul prezzo del biglietto aereo? Allora vi consigliamo di prenotare il volo con largo anticipo, anche se per alcune destinazioni potreste essere ormai fuori tempo massimo.

Non è un segreto infatti che le tariffe aeree oscillino molto e che per ogni destinazione esiste un momento migliore per acquistare il biglietto ad un prezzo conveniente.

Conoscere in anticipo qual è questo best moment è molto importante così da partire per una vacanza internazionale senza spendere troppo.

A tal proposito il sito SkyScanner.it specializzato nella comparazione di voli nazionali e internazionali ha condotto uno studio nel quale, analizzando migliaia di tariffe aeree, ha scoperto qual è il mese migliore per acquistare un biglietto.

Inoltre grazie all’indagine di SkyScanner.it possiamo individuare una “finestra di prenotazione” per ogni zona, ovvero un intervallo di giorni in cui è più probabile acquistare il biglietto beneficiando delle tariffe più basse poiché non è né troppo presto né troppo tardi per fare un buon affare.

Prima di andare avanti vi ricordiamo che non tutti i voli sono uguali; ad esempio per trovare un’offerta con una compagnia low cost, infatti, potrebbero essere sufficienti 6 settimane di anticipo, mentre per i voli di linea le offerte migliori si trovano circa 20 settimane prima.

Ecco qual è il risultato di questo interessante report che potrebbe esservi di grande aiuto quando dovete pianificare una vacanza verso una meta esotica o una grande Capitale.

Europa

Secondo il report di SkyScanner un viaggio in Europa va prenotato con almeno 23 settimane di anticipo, così da beneficiare di un risparmio di circa il 6%.

Il limite massimo consigliato è di 9 settimane prima del viaggio, quando il risparmio è del 5%.

I periodi migliori per partire invece sono novembre (risparmio del 24% sul biglietto), febbraio (20%) e maggio (16%).

Tenete conto invece che nei mesi di agosto e settembre i prezzi dei voli potrebbero subire un incremento del 38%, ecco perché in tal caso conviene prenotare il viaggio con largo anticipo così da limitare i danni.

America del Nord

Per chi sogna una vacanza oltreoceano - ad esempio verso New York o Las Vegas - il momento migliore per acquistare un biglietto equivale a 22 settimane di anticipo, quando le tariffe sono più basse del 4%.

La convenienza è maggiore per i viaggi in programma nel mese di febbraio poiché i costi delle tariffe aeree sono più bassi del 21% rispetto alla media.

Gli altri mesi in cui i prezzi sono più convenienti sono novembre e marzo, per un risparmio rispettivo del 18% e 16%.

America centrale e del Sud

Per una vacanza in Messico o negli altri splendidi Paesi dell’America Centrale conviene prenotare il volo con 21 settimane di anticipo, per un risparmio di oltre il 7%. Se a questo volete aggiungere un ulteriore risparmio del 19% rispetto alla media vi consigliamo di partire nel mese di maggio.

Per l’America del Sud, invece, i voli vanno prenotati con almeno 60 giorni di anticipo, per un risparmio del 6% (fonte momondo.it).

Asia

Per i voli con destinazione verso i Paesi asiatici maggio e giugno sono i mesi migliori per viaggiare, per un risparmio del 20%. Per risparmiare ulteriormente conviene prenotare il biglietto aereo con 23 settimane di anticipo dalla partenza, quando i prezzi sono circa il 5% più bassi.

Il momento peggiore per partire invece è dicembre dal momento che i biglietti aerei possono essere fino al 17% più cari del normale.

Africa e Oceania

Questi due continenti non sono stati presi in considerazione dall’indagine di SkyScanner per questo faremo riferimento ad uno studio analogo condotto da momondo.it.

Secondo questo comparatore di voli sia per l’Africa che per l’Oceania conviene prenotare con 60 giorni di anticipo rispetto alla partenza, così da risparmiare più del 20% rispetto alle tariffe medie.

Regole generali

Come anticipato anche momondo.it ha condotto un’indagine per capire qual è il momento migliore per prenotare un volo. Grazie a questo report siamo in grado di individuare alcune regole generali che si applicano alla maggior parte dei voli internazionali e nazionali.

Ad esempio, secondo questo studio il martedì è il giorno più economico per volare, con un risparmio del 10% rispetto alla giornata più costosa: il sabato (ad eccezione dei voli per l’Europa, per i quali è il venerdì la giornata più cara per viaggiare).

Per risparmiare ancora qualche euro conviene poi partire nelle ore serali quando i biglietti costano l’8% in meno rispetto ai voli diurni. Nel dettaglio la fascia oraria meno costosa è tra le 18:00 e la mezzanotte, la più cara dalle 12:00 alle 15:00.

Se rispetterete questi piccoli consigli riuscirete sicuramente a prenotare una vacanza risparmiando il più possibile. E una volta acquistato il biglietto non dovrete far altro che controllare la scadenza del vostro passaporto e preparare le valige (ricordandovi che ci sono delle regole da rispettare su cosa si può e non si può portare in viaggio).

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Vacanze

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.