Harry e Meghan: come potrebbero creare un business milionario

Discorsi pubblici, libri e post su Instagram: ecco come Harry e Meghan potrebbero creare un business milionario lontani dalla famiglia reale

Harry e Meghan: come potrebbero creare un business milionario

Harry e Meghan hanno rinunciato al loro status annunciando la separazione dalla famiglia reale; questo implica anche il passaggio verso un’indipendenza finanziaria a cui, tuttavia, i due non hanno ancora fatto nessun cenno.

Rinunceranno di certo ai 4,5 milioni di dollari ricevuti annualmente dalla regina (9,5 complessivi per Harry e William), così come dovrebbero dire addio alle entrate provenienti dal Ducato di Cornovaglia.

Eppure - fanno notare molti esperti - il volume economico della coppia potrebbe estendersi ben oltre l’attuale patrimonio già nelle loro casse, tanto da creare un vero e proprio business milionario, in arrivo dallo sfruttamento della loro immensa popolarità, ma anche da un ritorno alle occupazioni sognate.

Harry e Meghan: come potrebbero creare un business milionario

Contratti editoriali, compensi per apparizioni pubbliche e utilizzo dei social media a fini pubblicitari potrebbero rivelarsi enormi fonti di reddito una volta prese le distanze dalla stessa istituzione che li ha resi celebri.

Sia che la coppia rimanga nelle grazie della famiglia Reale, sia che venga bandita da palazzo con disonore, resterà comunque associata a uno dei marchi maggiori al mondo, che al 2017 valeva 67,5 miliardi di sterline per l’economia britannica, vale a dire 88,2 miliardi di dollari.

I due vantano una posizione importante sui social media, che potrebbe essere utilizzata per garantire alle aziende ambite sponsorizzazioni. Eppure, molti dubitano sul fatto che Harry e Meghan possano davvero diventare dei cosiddetti influencer.

Sara McCorquodale, CEO e fondatrice della piattaforma di intelligence per influencer CORQ, tende a immaginare per loro un modello e-commerce simile a quello avviato dall’attrice Gwyneth Paltrow, che secondo quanto riferito ha un valore che si aggira sui 250 milioni di dollari.

Piuttosto che vendere prodotti di lusso e bellezza, Harry e Meghan potrebbero vendere beni realizzati da persone dei Paesi più poveri, come parte delle loro attività filantropiche.

La duchessa del Sussex ha inoltre esperienza con i blog dedicati allo stile di vita, avendo gestito il suo sito, The Tig, per tre anni. Qui pubblicava ricette, idee regalo e suggerimenti per viaggi, fitness e lifestyle.

In più per Meghan, che si era fatta un nome come attrice prima di sposarsi, potrebbe persino esserci un ritorno sul grande schermo. David Haigh, CEO della società di consulenza sulla valutazione del marchio Brand Finance, ha evidenziato che il talento di Meghan, unito al suo peso a livello di immagine e quindi il suo potere di richiamo al cinema, potrebbero far sì che “ci sia già un film di Hollywood pronto per lei”.

Nel complesso, la maggior parte degli osservatori tende a far notare come non ci siano molte coppie che combinano celebrità, notevole presa sul pubblico e esperienza con i social media nella misura di Harry e Meghan, anche se alcuni hanno azzardato paragoni con gli Obama, che nel periodo post-presidenza hanno avviato un business notevole.

A tal proposito, i due potrebbero anche imporre elevati cachet per i loro interventi pubblici.
Intanto, la loro richiesta è stata accolta dalla Regina, e un cosiddetto “periodo di transizione” che vedrà la coppia dividersi tra Regno Unito e Canada potrebbe partire già a febbraio.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Regno Unito

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.