Borsa Italiana Oggi, 1° aprile 2021: Ftse Mib in positivo, Telecom Italia ritraccia

Luca Fiore

01/04/2021

12/04/2021 - 17:56

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La Borsa Italiana oggi, 1° aprile 2021, ha chiuso la seduta di poco sopra la parità. Sul Ftse Mib si segnalano le prese di beneficio su Telecom Italia. Spread a 95 punti base.

Borsa Italiana Oggi, 1° aprile 2021: Ftse Mib in positivo, Telecom Italia ritraccia

L’ultima seduta prima di Pasqua (domani, 2 aprile 2021, Piazza Affari sarà chiusa) della Borsa Italiana oggi si è chiusa di poco sopra la parità: sul Ftse Mib spiccano gli acquisti sui titoli del comparto industriale e le prese di beneficio su Telecom Italia.

Ieri il presidente USA Joe Biden ha annunciato un piano infrastrutturale da circa 2,3 miliardi di dollari mentre, dal fronte vaccini, il New York Times ha riferito che Johnson & Johnson ha riscontrato un problema produttivo che avrebbe portato alla perdita di circa 15 milioni di dosi ed in Europa si attende il via libera dell’EMA al vaccino Sputnik.

In corrispondenza dello stop agli scambi in Europa il future con consegna giugno sul Brent perde lo 0,18% a 62,6 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota 1,17658 (+0,31%).

Borsa Italiana Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, prese di profitto su Telecom Italia

Nell’ultima seduta prima di Pasqua il Ftse Mib ha registrato un incremento di un quarto di punto percentuale a 24.710 punti mentre lo spread Btp-Bund si è confermato a 95 punti base.

Tra le performance migliori troviamo Recordati (+2,2%), DiaSorin (+2,16%) e Amplifon (+2,08%). Denaro anche su Leonardo (+1,65%) e Prysmian (+1,12%).

Rosso dello 0,28% per Atlantia. Il Consorzio formato da CDP Equity, Blackstone e Macquarie ha inviato l’offerta finale per l’acquisto della partecipazione (88,06%) detenuta in Autostrade per l’Italia.

Prese di beneficio su Telecom Italia (-0,39%): TIM, KKR Infrastructure e Fastweb hanno annunciato l’esecuzione degli accordi relativi all’ingresso di KKR Infrastructure e Fastweb nel capitale di FiberCop (la nuova società in cui sono confluite la rete secondaria di TIM e la rete in fibra sviluppata da FlashFiber, la joint-venture di TIM e Fastweb).

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, è di Telecom Italia la performance peggiore

Poco prima delle 13, il Ftse Mib ed il Cac40 salgono entrambi dello 0,17% mentre il Dax evidenzia un +0,32%.

La performance peggiore sul paniere delle blue chip è registrata da Telecom Italia (-1,26%), in contrazione dopo l’avanzata tumultuosa registrata nelle ultime sedute.

Andamento positivo invece per Leonardo (+1,45%) e CNH Industrial (+1,36%).

Incremento ello 0,5% per Atlantia. Il Consorzio formato da CDP Equity, Blackstone e Macquarie ha inviato l’offerta finale per l’acquisto della partecipazione (88,06%) detenuta in Autostrade per l’Italia.

Invariato a 95 punti base lo spread Btp-Bund.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

A circa due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones quota piatto, quello sullo S&P500 avanza dello 0,24% e il future sul Nasdaq sale dello 0,8%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib parte cauto

Poco dopo l’avvio degli scambi il Ftse Mib scambia a 24.670,50 punti (+0,09%), il Cac40 fa registrare un andamento simile (+0,08%), il Dax sale dello 0,34% ed il Ftse100 avanza dello 0,41%.

Invariato a 95 punti base lo spread Btp-Bund.

Sul Ftse Mib performance particolarmente positive sono registrate dai titoli del comparto industriale con un +2,06% di Leonardo, il +1,33% di CNH Industrial ed il +1,01% di Prysmian.

Bene il comparto oil, con il +1,37% di Tenaris, il +1,29% di Saipem ed il +0,27% di Eni.

Rosso dello 0,31% per Atlantia. Il Consorzio formato da CDP Equity, Blackstone e Macquarie ha inviato l’offerta finale per l’acquisto della partecipazione (88,06%) detenuta in Autostrade per l’Italia.

“L’offerta -riporta la nota del consorzio- riflette ulteriori elementi emersi dalla due diligence effettuata a valle della proposta presentata il 24 febbraio scorso e costituisce un significativo avvicinamento rispetto alle richieste di Atlantia. Il Consorzio ritiene che tale offerta debba essere valutata positivamente da Atlantia e dai suoi azionisti”.

Prese di beneficio su Telecom Italia (-1,69%): TIM, KKR Infrastructure e Fastweb hanno annunciato l’esecuzione degli accordi relativi all’ingresso di KKR Infrastructure e Fastweb nel capitale di FiberCop (la nuova società in cui sono confluite la rete secondaria di TIM e la rete in fibra sviluppata da FlashFiber, la joint-venture di TIM e Fastweb).

Borse Asia: Nikkei sopra la parità

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, registra un +1,6%, il China A50 ha terminato la seduta con un +1,3% ed il Nikkei ha chiuso con un +0,72%.

Incremento dello 0,56% per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: Nasdaq chiude la seduta in rialzo

Il Dow Jones ha chiuso la seduta di ieri con un rosso di un quarto di punto percentuale (-0,26%), lo S&P500 ha terminato con un +0,36% ed il Nasdaq con un +1,54%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO