Vaccino Pfizer, Trump al capo FDA: “Subito approvazione o ti licenzio”

Mario D’Angelo

11 Dicembre 2020 - 23:30

12 Dicembre 2020 - 00:13

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I leader politici influenzano le decisioni delle agenzie indipendenti sui vaccini? Il caso degli Stati Uniti.

Vaccino Pfizer, Trump al capo FDA: “Subito approvazione o ti licenzio”

Trump minaccia di licenziare il capo della Food and Drug Administration (FDA) se non procederà all’approvazione del vaccino Pfizer entro la sera di venerdì. È questo il retroscena emerso in queste ore negli Stati Uniti, che getta un’ombra sul primo candidato a debellare la pandemia di coronavirus.

Vaccino Pfizer, Trump vuole approvazione immediata

L’accusa fatta dal Washington Post, che ha pubblicato per primo la notizia, è molto grave: sull’approvazione di un vaccino destinato a milioni di persone non possono aleggiare pressioni politiche.

Il direttore della FDA, Stephen Hahn, avrebbe ricevuto oggi da parte del capo dello staff della Casa Bianca l’ordine di dimettersi se l’organo non approverà il vaccino anti-Covid-19 statunitense entro oggi, venerdì 11 dicembre.

L’avvertimento avrebbe spinto Hahn e l’agenzia ad accelerare il cronoprogramma per l’approvazione del siero sviluppato da Pfizer.

Un simile report è stato pubblicato anche da New York Times, Reuters e Axios.

USA verso rapida approvazione del vaccino

È una rappresentazione non vera della telefonata con il capo dello staff”, ha detto Hahn smentendo solo parzialmente la notizia. “La FDA è stata incoraggiata a lavorare speditamente sulla richiesta di approvazione all’uso d’emergenza di Pfizer-BioNTech”.

La notizia arriva a poche ore dal panel della FDA che ha approvato a stragrande maggioranza (17 voti a favore contro 4 contrari e un’astensione) la raccomandazione del vaccino Pfizer/BioNTech.

Secondo i dati diffusi finora, il prodotto ha dimostrato un’efficacia in circa il 95% dei casi. Chi ha votato contro nella commissione ha detto di averlo fatto perché voleva che dall’uso d’emergenza fossero esclusi i minori di 18 anni, fascia d’età su cui i dati sono ancora troppo pochi.

“Dopo il risultato positivo della commissione di ieri a proposito del vaccino Covid-19 di Pfizer/BioNTech, la FDA ha informato lo sponsor che lavorerà rapidamente verso la finalizzazione e formalizzazione dell’autorizzazione all’uso d’emergenza”, aveva detto quindi Hahn. L’Agenzia ha poi informato il CDC e i titolari dell’Operation Warp Speed in modo da permettergli di eseguire i loro piani per una distribuzione tempestiva dei vaccini.

Trump al capo FDA: Tirate fuori i vaccini

Poco dopo sue parole, il presidente Donald Trump ha intimato al capo della FDA di “tirare fuori subito quei maledetti vaccini”.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories