Super DIA 2015, nuovo Modello Unico per permesso di costruire: entrata in vigore e compilazione

Approvato recentemente il nuovo modello unico per la Super DIA 2015, la denuncia di Inizio attività con la quale è possibile ottenere il permesso di costruire e avviare in modo più semplice gli interventi nel settore dell’edilizia: ecco quand’è prevista l’entrata in vigore e quali sono le modalità di compilazione.

Approvato lo scorso 16 Luglio, dalla Conferenza Unificata Stato - Regioni il nuovo modello unico 2015 utile alla presentazione della Super DIA, la dichiarazione di inizio attività che deve essere presentata per gli interventi pesanti nel settore dell’edilizia.

Più specificamente, la Super DIA costituisce una dichiarazione alternativa al permesso di costruire per la quale è stato previsto un nuovo modello unico che dovrebbe servire, da un lato a semplificare la dichiarazione e a snellire l’iter burocratico per ottenere il permesso di iniziare lavori di costruzione o di ristrutturazione nel settore dell’edilizia, dall’altro, ad introdurre un unico modello per differenti dichiarazioni.

Super DIA 2015: entrata in vigore e diffusione del Modello Unico
In base a quanto stabilito dalla Conferenza Unificata, le Regioni dispongono di 90 giorni di tempo dal momento dell’approvazione (16 luglio) per adeguarsi al nuovo modello unico previsto per la Super DIA 2015.
In altri termini, entro e non oltre il 16 ottobre 2015 le regioni italiane dovranno approntare i nuovi modelli unici per la Super DIA che consentiranno di accelerare i tempi per avviare l’intervento di costruzione o ristrutturazione. Ciò sarà possibile dal momento che sarà evitato il passaggio dell’autorizzazione che sarà sostituito da una più semplice dichiarazione. Il nuovo modello di dichiarazione eviterà gli attuali tempi di attesa che possono arrivare fino a 60, tempo utile al responsabile unico del procedimento, dal momento in cui la domanda viene depositata, per esprimersi sul permesso di costruire.

Interventi per i quali è richiesta la Super DIA
La Super DIA dovrà essere presentata, tramite il nuovo Modello Unico, per i seguenti interventi pesanti nel settore dell’edilizia e delle costruzioni:

  • interventi di ristrutturazione che prevedo modifiche della sagoma degli immobili sottoposti a vincoli, modifiche della volumetria e modifiche della destinazione d’uso che determinano, come loro risultato finale un organismo edilizio totalmente o parzialmente differente da quello di partenza;
  • interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica regolati da piani attuativi;
  • interventi di nuova costruzione in esecuzione diretta di progetti urbanistici;

Modalità di compilazione del nuovo Modello Unico 2015 per la Super DIA
Come avviene anche per gli altri modelli utilizzati nel settore edilizio dovranno essere inseriti:

  • le informazioni volte ad identificare il tipo di lavoro nella sua completezza;
  • i dati delle persone coinvolte (committente, progettisti, tecnici e imprese);
  • l’area interessata con i relativi dati catastali;
  • i geometrici dell’area interessata dal progetto;

Devono essere allegati anche:

  • la relazione tecnica asseverata del progettista che deve:
    • descrivere i dettagli dell’intervento e dei lavori che verranno effettuati;
    • confermare la conformità edilizia e urbanistica del progetto;
    • confermare che non siano presenti vincoli paesaggistici, storici o ambientali ostativi alla realizzazione del progetto;
    • specificare se verrano effettuati interventi di abbattimento delle barriere architettoniche e di ottimizzazione dei consumi energetici;
  • gli elaborati grafici che consentono di descrivere il progetto;
  • le ricevute attestanti l’avvenuto pagamento dei diritti di segreteria e degli oneri proporzionali in base al tipo di intervento.

Argomenti:

Edilizia Piano Casa

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories