La Serie A sarà ancora TIM: in attesa dei calendari ufficializzati gli sponsor

TIM sarà ancora lo sponsor ufficiale della Serie A, ma abbandona la Coppa Italia passata a Frecciarossa (Trenitalia) per 15 milioni di euro complessivi.

La Serie A sarà ancora TIM: in attesa dei calendari ufficializzati gli sponsor

La compagnia telefonica TIM sarà ancora lo sponsor ufficiale della Serie A; la decisione è stata ufficializzata al termine dell’assemblea della Lega Serie A che ha avuto luogo nella mattinata, durante la quale è stata accettata l’offerta fatta da TIM per il prossimo triennio.

Quindi, nonostante sembrasse che la compagnia telefonica italiana fosse intenzionata a farsi da parte non presentando alcuna offerta per essere sponsor della Serie A, alla fine TIM ha deciso di non abbandonare il legame che in questi anni ha avuto con il calcio italiano presentando un’offerta di sponsorizzazione di 45 milioni di euro complessivi, 15 milioni l’anno per le stagioni 2018-2019 (per cui in serata è in programma il sorteggio del calendario), 2019-2020 e 2020-2021.

Al momento comunque non sono state ancora ufficializzate le cifre, quindi è possibile che siano leggermente differenti da quelle indicate. Quel che è certo è che il gruppo guidato da Amos Genish sponsorizzerà non solo il campionato di Seria A, ma anche quello Primavera.

La Coppa Italia va a Trenitalia

Nella stessa riunione è stato deciso lo sponsor ufficiale della Coppa Italia, fino allo scorso anno sponsorizzata dalla stessa TIM (tant’è che si parlava di TIM Cup). Si tratta di una novità assoluta, poiché questa volta sarà Frecciarossa (marchio appartenente al gruppo Trenitalia) a fare da sponsor, per un compenso di circa 5 milioni di euro l’anno per il prossimo triennio.

Vedremo a tal proposito se si parlerà di “Frecciarossa Cup 2018-2019” oppure se il gruppo Trenitalia opterà per un nome più italiano come ad esempio “Coppa Frecciarossa”. Nel contratto di sponsorizzazione, inoltre, è inclusa anche la Supercoppa italiana che, ricordiamo, in questa stagione si terrà nel mese di gennaio (a sfidarsi saranno Juventus e Milan).

La riunione di oggi, invece, non è servita per decidere la sponsorizzazione all’estero, alla quale tra l’altro è legata la ripartizione dei proventi tra le 20 squadre di Serie A.

Primo contatto di Scaroni con la Lega

L’incontro di oggi è stato importante non solo perché sono stati decisi gli sponsor della Serie A e Coppa Italia; la riunione della Lega, infatti, è stata l’occasione con cui il nuovo Presidente e amministratore delegato del Milan - Paolo Scaroni - si è presentato ufficialmente ai suoi “colleghi”.

L’esordio in ambito istituzionale di Paolo Scaroni è stato anticipato dalla presentazione del Presidente della Lega Serie A Gaetano Micciché, alla quale è seguito un applauso della platea. Scaroni, che ricordiamo in passato è stato anche amministratore delegato di Enel e Eni, si è presentato dicendosi “entusiasta per questa nuova avventura professionale”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sport

Argomenti:

Sport

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.