Stephen Curry, quanto guadagna: il patrimonio del quattro volte campione Nba

Giorgia Bonamoneta

18 Giugno 2022 - 18:12

condividi

Chi non conosce Stephen Curry, il quattro volte campione di Nba? Meno noti sono invece i suoi guadagni e il suo patrimonio complessivo. Ecco cosa sappiamo.

Stephen Curry, quanto guadagna: il patrimonio del quattro volte campione Nba

Stephen Curry si è fatto strada tra le leggende del basket fino a sedersi al loro fianco. Oggi Curry è considerato uno dei migliori tiratori della storia del basket e detiene diversi record, tra cui quello del maggior numero di triple messe a segno in una sola stagione. Un uomo e un giocatore da record anche sotto altri aspetti, per esempio quello remunerativo. Infatti Curry è finito nei primi posti di diversi classifiche degli sportivi più pagati della storia, in particolare dopo aver sottoscritto un accordo da 215 milioni di dollari per quattro anni.

I guadagni del giocatore da record non si limitano solo alle attività sportive, basti infatti sapere che Curry è considerato uno dei volti del basket, secondo solo a LeBron James e Michael Jordan. La fama di Stephen Curry è aumentata insieme ai suoi successi sul campo, proprio quello che un giocatore spera di ottenere nella vita, ma proprio per questo gli sponsor fanno a gara per accaparrarselo. Tra scarpe, materiale sportivo e magliette - tra le più venduta della storia quella con il suo nome e numero - e gli accordi con la squadra, Curry si porta a casa il 36 esimo posto della classica dei 100 giocatori di basket più pagati della storia.

I guadagni del giocatore sono stati investiti in diverse attività, ultima in ordine cronologico una società di produzione di media per lo sviluppo di giochi di ruolo, film e serie tv per la famiglia. Curry è infatti appassionato e incuriosito dal mondo del cinema e dell’audiovisivo, tanto da voler collaborare sullo schermo con diversi nomi dello spettacolo.

Stephen Curry, quattro volte campione Nba, quanto ha guadagnato nella sua carriera? Per rispondere a questa curiosità bisogna ricostruire non solo il valore dei suoi contratti con il basket, ma anche con gli sponsor.

Stephen Curry: chi è, carriera e record

Stephen Curry è uno dei nomi più noti dello sport internazionale, accanto a quello dei suoi colleghi di basket LeBron James e Andre Iguodala. Stephen Curry, detto Steph ma alla nascita Wardell Stephen Curry II, è nato ad Akron il 14 marzo 1988. Fin da piccolo ha dimostrato una predisposizione per gli sport e in particolare per il basket, attività che ha iniziato a praticare a scuola.

Nel tempo Curry si è guadagnato il titolo di “miglior giocatore di sempre”, eletto miglior giocatore dell’anno per due anni di seguito all’unanimità. Per i Golden State Warriors è migliori marcatore della storia della squadra, un titolo che si allarga anche al di fuori e che riconosce Stephen Curry come uno dei migliori tiratori di sempre.

A riprova di queste lodi e premi ci sono tanti record battuti, tra cui quello di maggior numero di triple messe a segno in una sola stagione (402 nell’annata 2015-2015) e il secondo per triple realizzate in una singola partita (13, il 7 novembre 2016). A Curry non manca neanche il record di maggior numero di triple segnate nella storia dell’NBA, superando i 3000 tiri da tre messi a segno in una carriera sportiva.

La classifica delle triple ai playoff NBA:

Posizione Giocatore Triple
1 Stephen Curry 536
2 Klay Thompson 433
3 LeBron James 432
4 Ray Allen 385

La classifica giocatori con più titoli NBA:

Giocatore Stagioni giocate Titoli vinti
LeBron James 17 4
Andre Iguodala 4
Steph Curry 4
Klay Thompson 4

Quanto guadagna Stephen Curry: stipendio e patrimonio del giocatore

Intorno a Stephen Curry ruotano molti numeri, a partire dai suoi record. Non è facile capire a quanto ammonta il patrimonio del giocatore, perché molto dipende dalle sponsorizzazioni. In ogni caso delle fonti affidabili hanno riportato i guadagni di Curry come giocatore e come sponsor per prodotti, meno certo invece l’ammontare del patrimonio complessivo anche dei guadagni della casa di produzione e altre entrate, come film e podcast.

In totale, secondo Forbes, il patrimonio di Stephen Curry si aggirerebbe intorno ai 92-93 milioni di dollari. Parte del patrimonio è composto dai guadagni ricavati dai contratti sportivi, l’ultimo dei quali per un valore complessivo di 215 milioni di dollari, che all’anno si traducono in 53,75 milioni di dollari; e una parte (45-47 milioni di dollari) dipende dai guadagni annuali degli sponsor.

Ma Curry è anche sponsor di se stesso e nel tempo ha cercato di creare una linea sportiva che potesse competere con quella della Nike Jordan, di fondare una propria società per la gestione degli investimenti e delle azioni filantropiche, oltre che stringere accordi con grandi enti e marchi come Nasa e Sony.

Argomenti

# Basket

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.