Samsung con schermo pieghevole è ufficiale: ecco Infinity Flex

Annunciato Samsung Infinity Flex: un dispositivo unico in grado di trasformarsi da smartphone a tablet in un semplice gesto.

Samsung con schermo pieghevole è ufficiale: ecco Infinity Flex

Samsung alla fine lo ha fatto: durante la Samsung Devoleper Conference 2018 è stato ufficialmente presentato Infinity Flex, il primo smartphone con schermo pieghevole della casa sudcoreana.

Samsung aveva già messo tutti in allerta qualche giorno fa, quando aveva cambiato i loghi delle proprie pagine social (dedicate al mondo mobile) con una nuova immagine che vedeva il marchio della compagnia piegarsi in due su se stesso.

E ora Samsung Infinity Flex, questo il nome del nuovo modello pieghevole, è ufficiale: lo smartphone è stato mostrato durante la conferenza sorprendendo in positivo il pubblico che ha potuto dare un primo sguardo al nuovo device. Ecco tutti i dettagli.

Samsung Infinity Flex: da smartphone a tablet

Un dispositivo unico, in grado di aprirsi e chiudersi con un semplice gesto, che permette di avere contemporaneamente uno smartphone e un tablet perfettamente integrati e funzionanti.

Samsung Infinity Flex promette meraviglie, con il suo schermo in grado di raggiungere dimensioni da 7,3 pollici una volta aperto e che, secondo la compagnia, sarà in grado di ridefinire il modo in cui utilizziamo lo smartphone. Più resistente, grazie a un nuovo tipo di protezione, e con un nuovo sistema Android sviluppato in collaborazione con Google per garantire agli utenti la migliore esperienza possibile.

Da smartphone a tablet con la facilità con cui pieghiamo un foglio di carta e la possibilità di utilizzare tre applicazioni in contemporanea in multitasking.

Leggi anche iPhone XI 2019 avrà lo schermo pieghevole?

C’è da sottolineare che quanto mostrato da Samsung è ancora un prototipo, leggermente camuffato e probabilmente lontano dal prodotto definitivo che vedremo nel corso dei prossimi mesi: questa prima versione di Samsung Galaxy Flex si mostra con un design ancora in fase di lavorazione, il telefono appare come un bel mattoncino per quanto riguarda lo spessore e i bordi sono abbastanza squadrati e compatti.

La scelta di non voler mostrare troppo durante la conferenza è dovuta, probabilmente, al fatto di non voler influenzare altri sviluppatori per poi rivelare il modello definitivo in una nuova presentazione ufficiale dedicata: Samsung ha dichiarato di credere molto sull’Infinity Flex, dando il via alla produzione massiccia del nuovo device nel corso dei prossimi mesi.

Samsung è al lavoro su un display pieghevole già dal 2014 ma proprio qualche giorno fa da Royole FlexPai che ha già messo in commercio il proprio smartphone, disponibile da partire da dicembre al prezzo di 1295 dollari, battendo sul tempo anche Huawei.

Samsung arriva seconda, ma non ci sono dubbi sul fatto che la forza del brand saprà rivoluzionare il mondo degli smartphone, ormai sempre più orientato su modelli pieghevoli e flessibili con connettività 5G.

Attendiamo i prossimi mesi per avere maggiori dettagli sulle specifiche di Samsung Infinity Flex, con il design definitivo e il prezzo di lancio.

In merito al prezzo di lancio, sono emersi online i primi rumor: secondo MSPowerUser il costo di Samsung Infinity Flex dovrebbe essere di circa 1550 euro (una cifra indubbiamente alta, ma già ampiamente superata dall’iPhone Xs Max di Apple).

Ti potrebbe interessare: Huawei Mate 20 Pro vs Samsung Galaxy Note 9: quale scegliere

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Samsung

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.