Salvini e i festeggiamenti a Napoli: “Dov’era De Luca? A me rompono per i selfie”

Matteo Salvini è intervenuto sulla questione dei festeggiamenti dopo la vittoria della Coppa Italia: “Stadio vuoto e piazze di Napoli piene? Le due cose non vanno d’accordo, mi chiedo dov’era De Luca”.

Salvini e i festeggiamenti a Napoli: “Dov'era De Luca? A me rompono per i selfie”

Il Napoli ha battuto la Juventus in finale aggiudicandosi così la Coppa Italia, ma il giorno dopo divampano le polemiche per i festeggiamenti andati avanti fino a notte fonda nel capoluogo campano.

Se per una volta non ci sono state discussioni su calci di rigori dati o non dati, adesso a far parlare sono le immagini delle migliaia di tifosi in festa in barba alle norme di sicurezza per il coronavirus e anche, per le persone anche in tre sugli scooter, al Codice della Strada.

Sull’argomento è voluto intervenire pure Matteo Salvini che, ospite di Mattino Cinque, dopo aver fatto i complimenti al Napoli e al suo mister Gennaro Gattuso non ha risparmiato una frecciata al governatore Vincenzo De Luca.

Di fronte ai festeggiamenti di Napoli di ieri mi chiedo dov’era De Luca - ha affermato il segretario della Lega - Qualcosa non ha funzionato, hanno rotto le scatole per me e i miei selfie e ieri c’era qualche migliaio di tifosi”.

Per Salvini è stato un paradosso vedere le piazze piene e gli stadi vuotile due cose non vanno d’accordo; ci sono stadi da 50-70.000 posti e allora che problema ci sarebbe a farne entrare 20.000?”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories