Cina: PMI ai minimi da due anni, contrazione in vista?

I dati diffusi dall’Ufficio nazionale di statistica cinese preoccupano ma ancora non allarmano. Se il trend dovesse persistere, però, le conseguenze sarebbero gravi per l’intera economia globale

Cina: PMI ai minimi da due anni, contrazione in vista?

Anche la Cina rischia la contrazione economica? Dopo i dati sul settore manifatturiero usciti questa notte se lo cominciano a domandare in molti, specie nelle sale operative.

«Il PMI manifatturiero uscito oggi mostra che l’attività di produzione sta rallentando, nonostante i governi locali abbiano raccolto fondi per nuovi progetti infrastrutturali.», ha commentato la banca d’affari ING. Anche gli analisti, però, tengono a sottolineare che la situazione non è ancora fuori controllo. Vediamo perchè.

PMI su manifattura ai minimi da due anni: quali conseguenze?

Il PMI manifatturiero cinese si è attestato a quota 50 punti per la prima volta in due anni, mentre quello relativo al settore dei servizi è sceso dai 53,9 di ottobre a 53,4 punti.

I dati diffusi dall’Ufficio nazionale di statistica cinese preoccupano ma non allarmano.
Secondo ING il ritorno dei finanziamenti locali dovrebbe portare ad un nuovo stimolo attraverso la costruzione di infrastrutture e la massiccia emissione di debito: «tramite obbligazioni governative speciali emesse ci si potrebbe aspettare che lo stimolo sarà più evidente nel prossimo mese».

L’inasprimento della guerra commerciale contro gli Stati Uniti sta di fatto già mostrando i suoi effetti, soprattutto sul fronte dei costi di produzione. Le cause sono sicuramente imputate al clima di irrigidimento commerciale a livello internazionale che probabilmente porterà ad un ulteriore rallentamento della crescita globale e del settore delle materie prime, di cui la Cina è un grande importatore.

«I nuovi ordini di esportazione probabilmente continueranno a contrarsi fino a quando non termineranno le tensioni commerciali che potrebbero ulteriormente accentuarsi alla luce dell’incontro tra il presidente Xi e Trump, in occasione del G20 a Buenos Aires», conclude il report di ING.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati per ricevere le news su Cina

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO