Borsa Milano Oggi, 23 dicembre 2021: il comparto industriale spinge il Ftse Mib sopra 27 mila

Luca Fiore

23/12/2021

23/12/2021 - 17:52

condividi

La Borsa di Milano oggi, 23 dicembre 2021, ha chiuso l’ultima seduta prima del Natale in positivo. Sul Ftse Mib, che ha terminato sopra quota 27 mila punti, spiccano i rialzi dei titoli industriali e delle utilities. Terzo incremento consecutivo per il petrolio.

Borsa Milano Oggi, 23 dicembre 2021: il comparto industriale spinge il Ftse Mib sopra 27 mila

Dopo un inizio piatto, la Borsa di Milano oggi ha chiuso sopra la parità: sul Ftse Mib si segnalano gli acquisti su Stellantis, Pirelli e CNH Industrial, in aumento rispettivamente dello 0,89%, dell’1,36% e dell’1,79%.

Per quanto riguarda quest’ultima, oggi l’assemblea straordinaria ha dato il via libera alla scissione di Iveco.

Andamento positivo anche per le aziende di pubblica utilità come A2A (+1,51%), Terna (+0,82%) ed Enel (+0,58%).

Secondo quanto riportato dai giornali, il Cda di quest’ultima e quello di Intesa Sanpaolo (+0,92%) avrebbero approvato l’acquisizione congiunta da 1,5 miliardi di Mooney, la ex Sisal Pay.

Alla terza seduta di guadagni, il future con consegna marzo sul Brent segna un +1% a 76 dollari al barile mentre l’eurodollaro è stabile a 1,13151 (-0,09%).

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib chiude sopra quota 27 mila

La seduta del Ftse Mib si è chiusa a 27.016,22 punti, +0,7% rispetto al dato precedente.

Tra le performance migliori troviamo quella di Assicurazioni Generali (+1,33%) che ha fatto sapere di voler esercitare l’opzione di rimborso anticipato su tutti i titoli di debito perpetuo subordinato in circolazione appartenenti alla serie denominata “£ 495.000.000 6,416 per cento”.

Lo spread non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 134 punti base.

Aggiornamento ore 12:55: Ftse Mib passa in positivo

In corrispondenza del giro di boa, il Dax sale dello 0,6%, il Cac40 guadagna lo 0,39% ed il Ftse Mib lo 0,31%.

Lo spread si conferma in aumento a 137 punti base.

Future Wall Street: prevista apertura positiva

Il future sul Dow Jones al momento sale dello 0,28%, il derivato sullo S&P500 avanza dello 0,24% e quello sul Nasdaq sale dello 0,15%.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib piatto in avvio

Il Ftse100 in avvio segna un -0,08%, il Dax sale dello 0,28%, mentre Cac40 e Ftse Mib quotano piatti (+0,01% per entrambi), con l’indice milanese a 26.829,21 punti.

L’intonazione positiva delle piazze finanziarie è legata al progressivo allentamento delle tensioni relative l’impatto della variante Omicron.

Nuovo rialzo per lo spread Btp-Bund, in aumento del 2% a 137 punti base a causa dell’apertura del premier Draghi ad una nomina a Presidente della Repubblica.

Borse Asia: Nikkei chiude in aumento

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, quota in aumento dello 0,33%, il China A50 ha chiuso con un +0,97% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,31%.

Chiusura sopra la parità Tokyo (+0,83%), dove il Nikkei si è fermato a 28.798,37 punti.

Wall Street: tornano gli acquisti sugli indici USA

La seduta del Dow Jones si è chiusa con un +0,74%, lo S&P500 ha evidenziato un +1,02% ed il Nasdaq ha chiuso con un +1,18%.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.