Federal Reserve

Federal Reserve

La Federal Reserve (Federal Reserve System) detta anche Fed è la banca centrale degli Stati Uniti d’America. La FED fu istituita con l’approvazione del Federal Reserve Act del 23 dicembre 1913 dal Congresso degli Stati Uniti e iniziò le sue operazioni nel 1914.

La National Monetary Commission produsse fino al 1911 una notevole quantità di studi e analisi sul sistema monetario e finanziario statunitense e sui sistemi monetari e sulle banche centrali presenti nei vari paesi dell’epoca. La Commission avanzò diverse proposte per l’introduzione di una istituzione che avesse il compito di prevenire e contenere eventuali crisi finanziarie.

Federal Reserve, ultimi articoli su Money.it

Trump attacca la Fed: non ha fatto bene il suo lavoro

In mancanza delle strette monetarie della Fed, l’economia e Wall Street starebbero decisamente meglio. Questo il succo del nuovo attacco del n.1 della Casa bianca all’operato della banca centrale statunitense.

Borse: i tre fattori che sosterranno il rialzo

Il rinnovato atteggiamento degli istituti centrali, gli accordi Usa-Cina in dirittura d’arrivo e il posticipo della Brexit ad ottobre sono fattori positivi che potranno contribuire ad una prosecuzione del rialzo delle Borse. L’unico rischio all’orizzonte potrebbe essere quello dell’inizio di un conflitto commerciale tra Usa ed Europa

Verbali Fed, ora non si esclude un taglio dei tassi

Rilasciati i verbali Fed relativi all’ultima riunione di fine marzo. Il dubbio continua a insinuarsi nel FOMC: alcuni membri ammettono che la loro visione sulle prossime mosse della Banca centrale potrebbe radicalmente cambiare

Agenda macro 10 aprile: occhi puntati sulle banche centrali

Oggi sarà una giornata ricca sul fronte delle rilevazioni macroeconomiche. In particolare, oggi gli operatori saranno concentrati su numerose rilevazioni in arrivo da Francia, Italia, Regno Unito e Usa. Attenzione anche agli appuntamenti con Fed e BCE

|