Warren Buffett: “Gli americani? Hanno bisogno di più denaro in tasca”

L’oracolo di Omaha auspica un sistema economico più generoso nei confronti degli americani, che - dice - dovrebbero essere “aiutati” dalle politiche fiscali

Warren Buffett: “Gli americani? Hanno bisogno di più denaro in tasca”

Salario minimo? Piuttosto gli americani avrebbero bisogno della quantità massima di contanti in tasca.

È stata questa una delle dichiarazioni fatte da Warren Buffett nel corso di una recente intervista, con il visionario investitore che si è espresso su più punti, non risparmiando diverse segnalazioni per un miglioramento generale del sistema economico USA, che sia improntato in primis a portare benefici ai cittadini americani.

L’oracolo di Omaha ha dichiarato che la cosa più importante che l’amministrazione Trump può fare per i cittadini appartenenti alla classe operaia, al momento, è quella di modificare le politiche fiscali così da fare in modo che aiutino le fasce economiche più basse.

Buffett sull’economia USA: “Non sono preoccupato”

“Le persone non hanno bisogno di un salario minimo, hanno bisogno di una quantità massima di denaro in tasca”,

sono state queste le parole precise di Buffett, che ha ricordato come una riforma e un’espansione del credito d’imposta sul reddito guadagnato potrebbe dare grossi benefici “ai più emarginati della società”.

Aveva già in precedenza affrontato la questione, quando in un editoriale di qualche anno fa scrisse che l’economia americana lavora per persone con competenze specialistiche, ma è difficile che porti benefici a persone con più “competenze comuni”.

Resta quindi convinto che siano i ricchi a doversi far carico di maggiori tasse, opinione che va a scontrarsi con quella del Presidente Donald Trump.
Ma nel complesso Buffett non si è detto preoccupato, piuttosto soddisfatto dall’attuale economia:

“Non sono preoccupato per il futuro a lungo termine dell’America, no, e non mi preoccupo per quello a breve termine. È proprio questo che mi rende un ragazzo felice”.

Per quanto riguarda la crescita del quarto trimestre, Buffett ha risposto seccamente che “non ne ha la più pallida idea”:

“Secondo la mia esperienza, neanche gli economisti ce l’hanno.”,

ha poi aggiunto.

Solo qualche giorno fa il celebre investitore ha dichiarato che Berkshire Hathaway - holding da 111,1 miliardi di dollari di liquidità di cui è Presidente - ha proceduto al riacquisto di titoli propri e si è assicurata un’ulteriore partecipazione ad Apple, la prima società da mille miliardi di dollari di cui il colosso statunitense detiene già un’importante fetta di azioni.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Warren Buffett

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Marco Ciotola -

L’ultima di Warren Buffett: riacquisto di titoli propri e quel “piccolo” investimento...

L'ultima di Warren Buffett: riacquisto di titoli propri e quel “piccolo” investimento...

Commenta

Condividi

Marco Ciotola -

Trimestrale Berkshire Hathaway: è boom per Warren Buffett

Trimestrale Berkshire Hathaway: è boom per Warren Buffett

Commenta

Condividi

Cristiana Gagliarducci

Cristiana Gagliarducci

1 mese fa

Warren Buffett: quanto ha guadagnato in un solo giorno grazie ad Apple

Warren Buffett: quanto ha guadagnato in un solo giorno grazie ad Apple

Commenta

Condividi