Nuovi iMac 2019: prezzi, caratteristiche e differenze

I nuovi iMac 2019 sono ufficiali: Apple presenta la nuova generazione di computer macOS aggiornando l’intera linea con nuove caratteristiche. Prezzi e differenze a seconda del modello.

Nuovi iMac 2019: prezzi, caratteristiche e differenze

Apple continua a sorprendere: dopo aver annunciato iPad Air e IPad Mini è la volta dei nuovi iMac 2019, rinnovati in una versione aggiornata con caratteristiche e prestazioni migliorate. Due i modelli che godono di specifiche uniche e differenze sostanziali, a partire dal prezzo.

La linea di computer fissi iMac non veniva rinnovata dal 2017 e l’aggiornamento arriva a pochi giorni dall’evento Apple del 25 marzo, dove verranno introdotte alcune novità riguardanti i servizi di Cupertino (come l’attesa piattaforma streaming) e forse qualche altro prodotto. Apple sembra aver relegato il rinnovo di alcuni prodotti non proprio di punta, come gli iMac 2019, a un upgrade silenzioso ottenuto rinfrescando il proprio listino sul sito ufficiale. Vediamo insieme tutte le principali novità introdotte.

iMac 2019: caratteristiche e differenze, quale scegliere

Gli iMac 2019 mantengono il principio estetico che da sempre a caratterizzato le versioni desktop di Apple: un design raffinato e dalla cura fin nei minimi particolari, rivolto a rendere il «PC fisso» un oggetto bello da vedere ed estremamente performante.

Dal punto di vista del design infatti la linea iMac è abbastanza immutata rispetto al passato, il vero e proprio aggiornamento si nasconde all’interno. È sulle specifiche e le caratteristiche tecniche che Apple ha investito di più, inserendo all’interno dei nuovi iMac un processore Intel Core di nona generazione, con scheda grafica Radeon Pro Vega in grado, sulla carta, di spingere le prestazioni grafiche di ben il 50% in più rispetto al passato.

Gli schermi vedono un milione di colori e nitidezza straordinaria grazie al display Retina 4K da 21,5 pollici e Retina 5K nella versione da 27 pollici. Rispetto agli iMac del 2017 sono ora presenti le configurazioni 6-core e 8-core, che vanno a sostituire il vecchio quad core, migliorando sensibilmente le performance delle nuove macchine.

Disponibile anche la versione base priva di display Retina 4K. La scelta deve necessariamente essere proporzionata alla destinazione di utilizzo, valutando per bene costi e specifiche desiderate per il proprio utilizzo professionale.

iMac 2019: prezzo e configurazioni

È proprio la configurazione da dare al proprio iMac 2019 a fare la differenza: più e potente e più sarà alto il prezzo. Secondo il listino ufficiale Apple, i prezzi dei nuovi iMac sono in seguenti:

  • iMac da 21,5 pollici Display Retina 4K, quad-core a 3,6GHz 1TB di memoria a 1549 euro;
  • iMac da 21,5 pollici Display Retina 4K 6-core a 3,0 Ghz e 1 TB di memoria a 1749 euro;
  • iMac da 27 pollici Display Retina 5K 6-core a 3,0Ghz e 1 TB di memoria a 2199 euro;
  • iMac da 27 pollici Display Retina 5K 6-core a 3,1Ghz e 1 TB di memoria a 2399 euro;
  • iMac da 27 pollici Display Retina 5K 6-core a 3,7Ghz e 2 TB di memoria a 2699 euro.

Questi sono i prezzi relativi alla configurazioni di base, per l’aggiunta dell’8-core o di più RAM e memoria interna il prezzo è destinato a elevarsi ulteriormente. Sul sito ufficiale della mela è possible farsi un’idea dei costi esatti attraverso l’aggiunta delle varie componenti in fase di acquisto, prima del termine dell’ordine.

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Mac

Argomenti:

Apple Mac

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.