Borsa Oggi, 25 febbraio 2021: Ftse Mib piatto, spread a 100 punti

Luca Fiore

25/02/2021

20/04/2021 - 17:59

condividi

Dopo un inizio positivo, la Borsa Oggi ha terminato la seduta in sostanziale parità: sul Ftse Mib spiccano le perfomance da record di Tenaris e Saipem dopo le ultime notizie. Spread a 100 punti base.

Borsa Oggi, 25 febbraio 2021: Ftse Mib piatto, spread a 100 punti

Dopo un avvio in positivo, la Borsa oggi ha chiuso la seduta in parità: sul Ftse Mib in particolare evidenza l’andamento speculare registrato dalle azioni Tenaris e dal titolo Saipem.

A livello europeo, i listini si sono mossi in scia delle nuove rassicurazioni arrivate dal n.1 della Federal Reserve Jerome Powell sulla prosecuzione delle politiche accomodanti ma si trovano a fare i conti con i nuovi focolai in diverse parti d’Europa.

Sul mercato delle commodity il future con consegna aprile sul Brent quota 66 dollari al barile (-0,15%) mentre l’eurodollaro sale di mezzo punto percentuale a 1,22267.

Borsa Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, Tenaris sugli scudi, Saipem affonda

In chiusura, il Ftse Mib si è fermato a 23.063,55 punti, -0,15%, mentre lo spread Btp-Bund si è confermato a 100 punti.

Dopo la presentazione dei conti, le azioni Tenaris e quelle Saipem hanno fatto registrare un andamento speculare: +13,74 e -9,28%.

Meno 2,84% per Telecom Italia dopo il rally di ieri e nonostante la promozione ad “overweight” annunciata da Barclays, e -1,76% di Atantia in attesa di conoscere la valutazione dell’offerta da circa 9 miliardi di euro avanzata dal consorzio guidato dalla Cdp per la quota in Aspi.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib poco mosso, spread sopra 100pb

Poco prima delle 13 il Ftse Mib ed il Cac40 non fanno registrare variazioni di rilievo (-0,07 e +0,04%) mentre il Dax scende dello 0,4%.

Dopo la presentazione dei conti, le azioni Tenaris e quelle Saipem fanno registrare un andamento speculare: la prima quota in rialzo del 13,3% mentre la seconda scende del 9,36%.

Meno 3% per Telecom Italia dopo il rally di ieri. Le prese di beneficio sull’ex monopolista sono attenuate dalla promozione a “overweight” annunciata da Barclays.

Sul fronte dei titoli di Stato, lo spread Btp-Bund sale a 101 punti base. Nell’asta di questa mattina, il rendimento lordo del Btp con scadenza 2026 si è attestato allo 0,11%.

Future Wall Street: Nasdaq stimato in forte contrazione

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un -0,04%, quello sullo S&P500 perde lo 0,37% e il future sul Nasdaq arretra dell’1,07%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, due velocità per Tenaris e Saipem

In avvio di seduta il Ftse Mib quota 23.178,5 punti, +0,35% sul dato precedente, il Cac40 segna un +0,4%, il Dax un +0,13% ed il Ftse100 un +0,22%.

A Piazza Affari si registra un incremento del 10,3% per le azioni Tenaris in scia della pubblicazione dei conti. Nell’esercizio 2020 i ricavi hanno segnato un -29% a 5,14 miliardi mentre il risultato netto è stato negativo per 642 milioni. La società prevede “una graduale ripresa delle vendite per gran parte dell’anno".

Andamento speculare per Saipem (-8,53%) che ha terminato il 2020 con una perdita netta di 1,13 miliardi (+12 milioni nel 2019).

Debole, dopo il rally di ieri, Telecom Italia (-0,65%). Le prese di beneficio sull’ex monopolista sono attenuate dalla promozione a “overweight” annunciata da Barclays.

Rialzo dell’1,07% per Leonardo in attesa del Cda, che secondo fonti di stampa dovrebbe tenersi oggi, chiamato a decidere sul futuro di DRS.

Sul fronte dei titoli di Stato, lo spread Btp-Bund arretra di un punto percentuale a 98 punti base. Questa mattina il Ministero dell’economia collocherà Btp a 5 anni per un 4-4,5 miliardi di euro e CCTeu 2023 per 0,75-1,25 miliardi.

Borse Asia in deciso rialzo

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng, segna un +1,17%, il China A50 ha terminato con un +1,11% ed il Nikkei ha chiuso con un +1,67%.

Aumento dello 0,83% per l’indice australiano S&P/ASX 200.

Wall Street: Nasdaq sale di un punto percentuale

Ieri il Dow Jones ha terminato con un incremento dell’1,35%, lo S&P500 ha segnato un +1,14% ed il Nasdaq è aumentato dello 0,99%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.