Bonus fiscali 2022: quali si potranno chiedere?

Rosaria Imparato

16 Ottobre 2021 - 15:18

condividi

Bonus fiscali per famiglie e imprese: quali si potranno chiedere nel 2022? Di seguito, una panoramica delle agevolazioni in vigore e le ipotesi di proroga per il prossimo anno.

Bonus fiscali 2022: quali si potranno chiedere?

Quali sono i bonus fiscali che faranno parte degli aiuti messi a disposizione dei cittadini nel 2022? Di solito è la Legge di Bilancio a occuparsi sia della proroga delle agevolazioni in scadenza a fine anno, sia dell’ideazione di nuovi aiuti per famiglie e imprese.

Come abbiamo visto in quest’ultimo anno e mezzo piuttosto complicato, però, i bonus non arrivano solo tramite la manovra finanziaria, ma il Governo può intervenire con dei provvedimenti ad hoc. Nel 2020 infatti il superbonus 110% è stato introdotto dal decreto Rilancio, ed è ancora uno degli incentivi più apprezzati da chi deve fare i lavori in casa.

Oltre al “pacchetto casa”, che comprende i bonus per gli interventi di ristrutturazione e di riqualificazione energetica, tra le agevolazioni maggiormente apprezzate ci sono quelle pensate per le famiglie. Vediamo come si presenta lo scenario per i bonus fiscali 2022.

Bonus fiscali 2022: le agevolazioni per la casa

Il pacchetto casa è uno dei più ricchi nel panorama fiscale, e comprende incentivi per:

Tutti questi bonus però sono in scadenza il 31 dicembre 2021. Secondo quanto dichiarato dal ministro Franco in audizione al Senato lo scorso 5 ottobre, il settore edilizio va senza dubbio sostenuto, eppure alla lunga tutti questi incentivi (superbonus 110% compreso) sono troppo onerosi per le casse dello Stato.

Per ora però non ci dovrebbe essere il rischio di una mancata proroga al 2022 dei bonus casa attualmente in vigore.

Superbonus 110% fino al 2023

La proroga per il superbonus 110% fino al 2023 è invece contenuta nella NADEF, la Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza. Il documento in realtà contiene un riferimento non troppo esplicito al superbonus 110%, perché si parla di “efficientamento energetico degli edifici”.

Luogo della proroga sarà la Legge di Bilancio 2022. Ci sono importanti novità anche per il settore turistico, che dovrebbe poter richiedere il superbonus, anche se all’80%, per interventi di riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico e per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Gli interventi compresi saranno quelli a partire dall’entrata in vigore di un nuovo decreto legge e conclusi entro il 31 dicembre 2024.

Bonus fiscali per le famiglie nel 2022

Un altro pacchetto di bonus molto importante è quello delle prestazioni a sostegno economico delle famiglie, dal congedo di maternità e paternità alle agevolazioni per l’asilo nido.

Ma dal 1° gennaio 2022 ci saranno importanti novità, visto che l’assegno unico entrerà a regime, cambiando il sistema delle detrazioni dei figli a carico.

Tornerà il cashback nel 2022?

Per ora non ci sono certezze sul ritorno del cashback a partire dal 1° gennaio 2022. La sospensione del cosiddetto bonus bancomat è arrivata alla fine del primo semestre, quindi dal 1° luglio 2021.

Lo stop, però, è temporaneo, valido fino al 31 dicembre 2021. Sarà la Legge di Bilancio a dover fare i conti e capire innanzitutto se far ripartire il cashback, e in caso di risposta positiva, decidere quali modifiche apportare.

Per esempio secondo la Guardia di Finanza il cashback andrebbe rimodulato applicandolo solo nei settori a più alto rischio di evasione.

I bonus mancanti

Prima di pensare a nuovi possibili bonus per l’anno nuovo, sarebbe il caso di vedere quanti e quali bonus “avanzano” da quest’anno. La Legge di Bilancio 2021 infatti ha previsto una serie di bonus che però non sono mai diventati realtà, perché manca il decreto attuativo.

Tra questi c’è, per esempio, il credito d’imposta per gli chef e il bonus occhiali.

Anche se la speranza è l’ultima a morire, come ha dimostrato il Ministero per la Transizione Ecologica, pubblicando il decreto attuativo per il bonus idrico il 27 settembre 2021.

Iscriviti a Money.it