Quali sono i Paesi più cari del mondo nel 2015? Quel terzo posto proprio non ce l’aspettavamo. E l’Italia?

Vittoria Patanè

20 Gennaio 2015 - 12:59

condividi

I primi due Paesi più cari del mondo li conosciamo bene, ma al testo posto si situa un’insospettabile. E quali sono i meno cari? Ecco la classifica del 2015

Quali sono i Paesi più cari del mondo nel 2015? Quel terzo posto proprio non ce l'aspettavamo. E l'Italia?

Il Consumer Price Index (CPI), in italiano indice dei prezzi al consumo, misura la media dei prezzi ponderati per mezzo di uno specifico paniere di beni e servizi. Tale paniere ha come riferimento le abitudini di acquisto di un consumatore medio.

Utilizzando questo indice come base e combinandolo con i dati raccolti da Numbeo, il più grande archivio relativo a costi e prezzi per tutti i Paesi del Globo, Movehub ha calcolato quali sono le Nazioni più care al mondo.

Le varie diversità finanziarie esistenti a livello mondiale, dal costo degli alimentari a quello dei trasporti, sono state calcolate prendendo come base New York. Per fare un esempio pratico: se un Paese ha un CPI pari a 80, vuol dire che è del 20% più economico rispetto a New York; se invece il CPI è di 130%, il Paese sarà il 30% più caro rispetto a NY, che rappresenta base 100.

Nessuna sorpresa su primo e secondo posto, occupati rispettivamente da Svizzera (126,03) e Norvegia (118,59), mentre il terzo lascia tutti abbastanza basiti.

Ma andiamo con ordine.

(Fonte: Movehub)

I 15 Paesi più cari al mondo: la classifica
Secondo il CPI la classifica dei 15 paesi più cari al mondo è così composta:
1) Svizzera,
2) Norvegia,
3) Venezuela,
4) Islanda,
5) Danimarca,
6) Australia,
7) Nuova Zelanda,
8) Singapore,
9) Kuwait,
10) Regno Unito,
11) Irlanda
12) Lussemburgo,
13) Finlandia,
14) Francia,
15) Belgio.

(Fonte: Movehub)

Ebbene sì, al terzo posto tra i Paesi più cari del mondo figura il Venezuela (media: 111,51), Nazione attualmente afflitta da una crisi che appare senza soluzione.

(Fonte: Movehub)

I 15 Paesi meno cari del mondo
Ma quali sono i meno cari? Stavolta la classifica rispetta le previsioni. Il Paese meno caro del mondo è l’India, Seguito da o da Nepal, Pakistan e Tunisia. Ecco la lista:

1) India,
2) Nepal,
3) Pakistan,
4) Tunisia,
5) Algeria,
6) Moldavia,
7) Egitto,
8) Macedonia,
9) Siria,
10) Colombia,
11) Bangladesh,
12) Indonesia,
13) Georgia,
14) Marocco,
15) Filippine.

(Fonte: Movehub)

Di seguito tre Infografiche, tutte create da Movehub, che mostrano qual è la situazione a livello mondiale, in Nord America e in Europa.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.