Migliori smartphone Android 2019

Ecco la lista dei migliori smartphone Android del 2019: dagli ultimi usciti con caratteristiche premium ai modelli più convenienti per rapporto qualità-prezzo.

Migliori smartphone Android 2019

Gli smartphone Android sono i più diffusi nel mondo, e quando si tratta di scegliere i migliori sul mercato abbiamo a disposizione una vasta gamma di modelli, dai cellulari Huawei ai Samsung, passando per Xiaomi, OnePlus, Sony, Google Pixel, LG e Nokia.

Qui di seguito abbiamo selezionato i migliori smartphone Android del 2019, e qualsiasi caratteristica tu stia cercando nel tuo prossimo telefono, tutti questi modelli soddisferanno le tue aspettative. Pronti a scoprire quali sono i telefoni Android più belli e prestanti, e quelli disponibili al miglior rapporto qualità-prezzo? Ecco la lista che stavi cercando.

Huawei P30 e P30 Pro

Samsung Galaxy S10 e iPhone Xs non sono più i migliori smartphone al mondo: i nuovi Huawei P30 e P30 Pro disponibili dal 26 marzo 2019 con prezzi a partire da 799€ e 999€ si apprestano a battere la concorrenza. Il P30, che dei due è il modello più piccolo, è dotato di uno schermo OLED da 6,1«con risoluzione da 2340×1080 pixel, mentre il P30 Pro ha un display da 6,47» con risoluzione da 2340×1080 pixel. Entrambi presentano un design edge-to-edge, sensore di impronte digitali e amplificatore per la riproduzione del suono sotto lo schermo; resistenza alla polvere e all’acqua. Sotto la scocca gira il processore Kirin 980, associato a 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna nel caso del P30, e a RAM da 8 GB e storage da 128, 256 o 512 GB nel caso del P30 Pro.

Entrambi i device hanno a bordo il sistema operativo Android 9 Pie e ci aspettiamo l’arrivo di Android 10 Q entro il 2020.

Leggi anche Samsung Galaxy S10 vs Huawei P30: differenze, caratteristiche

Samsung Galaxy S10

I nuovi Samsung Galaxy S10 sono usciti in Italia l’8 marzo 2019 e sono disponibili all’acquisto a partire da 779€, con cuffiette Galaxy Buds in regalo. La nuova lineup, formata da 3 modelli (S10e, S10 e S10+), mantiene alcune caratteristiche del Galaxy S9 e Galaxy S8, ma porta delle novità e upgrade che lo rendono a tutti gli effetti il miglior smartphone Android del momento.

Il fiore all’occhiello è sicuramente il display AMOLED da 6,1«o 6,8», che nei test ha dato risultati impressionanti per quanto riguarda colori, luminosità, angoli di visualizzazione e riflesso. Samsung ha fatto un salto di livello anche sul fronte design, grazie al sensore di impronte digitali integrato a ultrasuoni, e su quello fotografico.

Anche la durata della batteria è migliorata, grazie a una capienza più ampia e al nuovo processore che aumenta le prestazioni riducendo i consumi. A tutto ciò si aggiunge un ottimo design hardware e funzionalità software piacevoli per soddisfare le esigenze di chiunque.

Per maggiori dettagli leggi la Scheda tecnica del Samsung Galaxy S10 e quella del Galaxy S10+

LG G8

Al MwC 2019 LG ha presentato la sua risposta al Samsung Galaxy S10 e all’iPhone XS. Si tratta dei nuovi LG G8 ThinQ e LG G8s ThinQ, dei quali solo il secondo uscirà in Italia. Dotato di un display OLED FHD+ da 6,2", tripla fotocamera posteriore 13+12+12 MP e fotocamera frontale da 8 MP + Z Camera con tecnologia Tof; RAM da 6GB e chip Qualcomm Snapdragon 855; storage da 64 o 128 GB espandibili con microSD fino a 2TB, vanta una caratteristica unica. LG G8 è infatti il primo smartphone con sensore di riconoscimento delle vene della mano per un’autenticazione ancora più sicura (almeno sulla carta). Per l’acquisto dovremo aspettare ancora un po’, forse maggio/giugno 2019.

Xiaomi Mi9

Annunciato a febbraio 2019, il Mi9 di Xiaomi ha subito attirato l’attenzione per il prezzo di lancio, pari a 449€. Un vero “affare” se confrontato con altri smartphone simili. Xiaomi Mi9, disponibile in Europa dal 28 febbraio 2019, ha uno schermo AMOLED Samsung da 6,4 pollici Full HD+ con una tacca waterdrop che ospita una fotocamera da 20 Mp. Il display copre il 90,7% della superficie anteriore del telefono, con un rapporto di 19: 9. Un sensore di impronte digitali è integrato e funziona il 25% più velocemente rispetto a Mi 8 Pro e Mi 8 Explorer.

Le funzioni extra includono un display Always-on personalizzabile, una Dark Mode a livello di sistema in grado di ridurre il consumo energetico fino all’83%, la modalità Sunlight 2.0 e la modalità di lettura 2.0.

Nonostante le sue dimensioni, il Mi 9 ha uno spessore di soli 173 grammi e 7,6 mm. A lato troviamo il tasto per attivare Assistente Google, mentre sul retro troviamo una fotocamera tripla da 48Mp + 16Mp + 12Mp in grado di aumentare la dimensione dei pixel grazie ai suoi Super Pixel 4 in 1 «che consentono quattro volte più luce di un singolo pixel».

OnePlus 6T

Uscito a novembre 2018 e venduto a circa 500€, il OnePlus 6T può essere considerato uno smartphone top di gamma economico. Si tratta di uno dei modelli migliori per rapporto qualità-prezzo.

Il 6T è dotato di un grande display AMOLED da 6,4" con una piccola tacca che ospita la fotocamera anteriore. Sul retro troviamo un’ottima doppia fotocamera, anche se non al livello di Huawei P20 Pro e Samsung Galaxy Note 9. Una nota di merito va alle prestazioni della batteria, decisamente migliori del OnePlus 6: il telefono, con un uso standard, dura anche un’intera giornata con una singola carica.

Nel complesso ci troviamo davanti a un telefono bello e potente, in grado di competere con i modelli top di gamma più affermati sul mercato, mantenendo il prezzo accessibile a tutti.

Huawei P20 Pro

Scegliere il miglior Huawei tra tutti i modelli a disposizione non è un’impresa semplice. Nella lista dei migliori smartphone Android del 2019 abbiamo però deciso di inserire il Huawei P20 Pro uscito nel 2018 e da noi considerato meglio dell’iPhone X.

L’uscita del suo successore (il Huawei P30 Pro) non oscurerà il suo valore, almeno per un bel po’. Il flagship Huawei dell’anno scorso resta infatti uno dei più belli e prestanti in circolazione, tanto che anche il modello più economico, Huawei P20 Lite, rimane uno dei cellulari Huawei più gettonati.

Perfetto per chi cerca un comparto fotografico eccellente, in quanto può contare su un cavallo di battaglia come la tripla fotocamera Leica 40 MP + 20 MP + 8 MP e la fotocamera anteriore da 24 mp, e supportato da un sistema di intelligenza artificiale che rende foto e video unici. Dietro un bellissimo aspetto estetico troviamo poi un processore Kirin 970+NPU con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Chiude il cerchio la batteria da 4000 mAh.

Samsung Galaxy Note 9

A sette mesi dall’uscita, il Galaxy Note 9 è ancora uno dei migliori smartphone sul mercato, e ora ha anche Android Pie nella lista di caratteristiche che gli permettono di reggere il confronto con gli ultimi usciti. Con l’arrivo dei nuovi Galaxy S10 il Note 9 non è più il dispositivo di punta della casa sudcoreana, ma resta uno dei più consigliati, soprattutto adesso che i prezzi stanno scendendo. Leggi anche Samsung Galaxy S10 costa troppo? Ecco le offerte su S9 e S9+.

Il Note 9 è stato il primo smartphone Samsung con memoria fino a 1TB, e uno dei modelli con la batteria più ampia mai creati dall’azienda. Lo schermo ampio e luminoso, la fotocamera eccellente, la durata della batteria (a cui si aggiunge la possibilità di ricarica wireless e la rapida che fa raggiungere il 17% di carica in soli 15 minuti) sono solo alcune delle caratteristiche che rendono straordinario questo dispositivo. Restiamo in attesa del suo successore, il Galaxy Note 10 atteso per l’estate/autunno 2019.

Google Pixel 3XL

Con il Pixel 3 XL uscito nell’autunno 2018 Google ha portato la già ottima fotocamera a un livello superiore. Con il suo schermo da 6,3”, RAM 4GB, memoria interna da 64 o 128 GB e Snapdragon 845, i Google Pixel 3 non rappresentano un grande passo in avanti rispetto ai Pixel 2, ma hanno portato miglioramenti a sufficienza per garantir loro un posto nella lista dei migliori telefoni Android 2019.

Come nei modelli precedenti, anche qui spicca il comparto fotografico. Anche se ha un singolo obiettivo, è in grado di scattare foto fantastiche anche in condizioni di scarsa luminosità. Un’altra ragione per scegliere il Google Pixel 3 è che è il primo modello su cui arrivano gli aggiornamenti di Android.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Smartphone

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.