Google Pixel 3 e 3 XL ufficiali: uscita, prezzo, foto, caratteristiche e novità

Google Pixel 3 e 3 XL sono stati presentati: arriva la risposta Android ai nuovi iPhone Xs. Le ultime notizie ufficiali sull’uscita in Italia, prezzo e caratteristiche.

Google Pixel 3 e 3 XL ufficiali: uscita, prezzo, foto, caratteristiche e novità

Google Pixel 3 e Pixel 3 XL sono i nuovi smartphone top di gamma di casa Google, che li ha presentati ieri 9 ottobre nel corso di un triplo evento a Londra, New York e Parigi. La presentazione è recuperabile in streaming sul canale YouTube Made by Google.

Schermo più grande, design “copiato” all’iPhone X, senza bordi e con la tacca sulla parte anteriore, fotocamera migliorata e provvista di nuove funzioni AI e modalità: così si presenta il Pixel 3, ma non è finita qui. Il top class di Google è dotato di una novità molto interessante (e difatti la più pubblicizzata): la Screen Call, esclusiva della gamma Pixel 3. Quando si riceve una chiamata e non si può o non si vuole rispondere, è possibile attivare Google Assistant che risponderà al posto nostro e il tutto verrà trascritto sullo schermo.

Lo scorso anno Google ha attraversato un periodo di difficoltà, soprattutto a settembre con l’acquisizione del team di sviluppo hardware HTC, e ora con i nuovi Pixel 3 dovrà misurarsi indubbiamente con Apple, che ha ridefinito nuovi standard di costo e design con i suoi iPhone Xs, iPhone Xs Max e Xr.

È in questa atmosfera che Google ha scelto come ritagliarsi uno spazio tra gli smartphone d’élite: il Pixel è attualmente uno dei migliori smartphone in circolazione, potendo contare su un’ottima fotocamera, performance brillanti e un software innovativo, essendo stato tra i primi modelli a ricevere il nuovo Android 9 P.

Le complicazioni non mancano: il fenomeno del burn-in (la bruciatura di alcuni pixel che continuano a mostrare immagini residue delle schermate precedenti) è stato il vero marchio di infamia di Pixel 2 XL, e con i nuovi modelli Google deve assolutamente correre ai ripari per non deludere le aspettative.
Ora che è stato annunciato ufficialmente è arrivato il momento di fare il punto della situazione sui nuovi Google Pixel 3: disponibilità e prezzo in Italia, caratteristiche tecniche, design e novità.

Google Pixel 3: data d’uscita e prezzo

Il primo Pixel e la sua versione XL sono stati rilasciati da Google il 4 ottobre del 2016 e la serie Pixel 2 ha debuttato esattamente un anno dopo.
Big G non rompe la tradizione, scegliendo di rimanere fedele al suo calendario autunnale. Google Pixel 3 e Google Pixel 3XL, questi i nomi della nuova line up di smartphone, sono già disponibili al preordine a questo link con arrivo previsto in tre-quattro settimane (anche in Italia).

I prezzi variano a seconda del modello scelto. Per Google Pixel 3 abbiamo due opzioni, una da 899 euro per 64 GB di memoria e l’altra da 999 euro per 128 GB; Google Pixel 3XL parte invece da 999 euro per la versione 64 GB e 1099 euro per quella 128 GB. Un listino che va ad allinearsi a quello attuale per quanto riguarda gli smartphone di fascia alta, pur mantenendosi sotto il cartello dei prezzi dettato dagli ultimi iPhone.

Google Pixel 3 e 3 XL: design e caratteristiche

Per quanto riguarda il design i due nuovi Pixel 3 presentano caratteristiche diverse a seconda del modello standard o XL.
La prima differenza riguarda il display: Google Pixel 3 presenta uno schermo OLED 5,5 pollici con risoluzione Full HD+ e assenza di notch (a favore di cornici leggermente più pronunciate); Google Pixel 3XL monta invece un display OLED da 6,3 pollici con notch e risoluzione Quad HD+.
Le caratteristiche tra i due nuovi modelli sono quasi identiche, eccezion fatta appunto per il display:

  • CPU: Qualcomm Snapdragon 845
  • RAM: 4 GB
  • Memoria: due tagli, 64 e 128 GB
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel grandangolare a fuoco fisso con f/2.2 +8 megapixel f/1.8 con autofocus
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel, f/1.8, OIS [email protected]
  • OS: Android 9 Pie

Il Pixel 3 XL avrà cover in vetro, notch pronunciato, un display a tutto schermo e due fotocamere frontali, mentre il più piccolo Pixel 3 non disporrà della dual-sense per quanto riguarda la camera posteriore. Ma è proprio sulle fotocamere anteriori che Google vuole stabilire un nuovo standard, puntando ad affermarsi come il miglior «selfie phone» di sempre. Novità anche nelle colorazioni: i nuovi Google Pixel 3 e Google Pixel 3XL saranno disponibili in tonalità Just Black, Clearly White e Not Pink.
Conferme anche dal lato della connettività, con 4G LTE, Wi-Fi dual band, sensore per impronte digitali sul retro, jack per cuffie da 3,5 mm e porta USB Type-C. Differenza sostanziale nel campo dell’autonomia: Google Pixel 3 sarà dotato di una batteria da 2915 mAh mentre Google Pixel 3XL potrà contare su 3430 mAh per una maggiore indipendenza energetica.

Google Pixel 3 e Google Pixel 3 monteranno Android Pie in una versione più completa, nuovo sistema operativo che proprio in questi giorni sta muovendo i primi passi anche su Samsung Galaxy S9. Confermata anche la ricarica wireless, grazie alla scocca posteriore in vetro: Google si prepara a lanciare una nuova base di ricarica denominata Google Pixel Stand, che permetterebbe un uso dello smartphone in modalità verticale mentre è in ricarica senza fili, al prezzo di 79 euro.

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Google Pixel

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.