Elezioni Europee 2014: quali sono i partiti UE e dove si schierano quelli italiani? Tutte le informazioni

La lista di tutti i partiti europei candidati a Strasburgo. Quali gruppi hanno scelto PD, Forza Italia, M5S, ecc.? Scopriamolo

Le elezioni europee si avvicinano di giorno in giorno e sono molti i partiti in lotta per ottenere la maggioranza in Parlamento.

Sigle, simboli, programmi, candidati si confondono l’uno con l’altro nella nostra mente. I dubbi sono frequenti: chi votare fra i movimenti politici italiani, a quale gruppo europeo appartengo, qual è il candidato alla Commissione dei vari partiti, ecc. ecc.

Tredici movimenti politici, sette gruppi europarlamentari, centinaia di partiti nazionali che si schierano con questa o con quella frangia. PD, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Sel, Nuovo Centrodestra ecc., dove si collocano?

Cerchiamo quindi di capire come funziona la politica a livello continentale.

Ppe
Il maggior partito europeo, sia per numero di parlamentari che di partiti che lo compongon, è il Partito Popolare Europeo (sigla: Ppe).

Al suo interno troviamo 74 partiti nazionali. Politicamente esprime gli ideali del centrodestra e rappresenta l’attuale maggioranza nell’Europarlamento. Secondo i sondaggi, è il favorito anche per le prossime elezioni.

I partiti italiani che hanno aderito al Ppe sono 5: Forza Italia, Nuovo Centrodestra, Unione di Centro, Südtiroler Volkspartei e l’Udeur. Si inseriscono in questo gruppo anche i Popolari di Mario Mauro, i parlamentari di Futuro e Libertà. Hanno invece scelto di starne fuori i rappresentanti di Fratelli d’Italia.

Pse
Il secondo partito europeo è il Pse, Partito Socialista Europeo. A Strasburgo, il Pes (sigla inglese) si inserisce all’interno gruppo dei Socialisti e Democratici (S&D), che contiene altri 3 partiti.

Il Pse racchiude oltre 50 partiti europei. Tra gli italiani, troviamo il Partito Democratico e il Partito Socialista di Nencini. Secondo i sondaggi, sarà proprio il Pse a giocarsi la maggioranza con il Ppe.

Alde/Pde
La terza forza parlamentare europea è rappresentata dai liberali e democratici (Alde/Pde) che fa capo all’Alleanza dei democratici e liberali per l’Europa e al Partito democratico europeo.

Gli italiani che hanno aderito all’Alde sono: Italia dei Valori e Radicali Italiani. Del Pde fa invece parte l’Api di Francesco Rutelli.

A breve, tra le fila dell’Alde dovrebbero entrare anche Scelta Europa, la lista sostenuta da Scelta Civica, Fare per fermare il declino e Centro Democratico.

Verdi/Ale
Verdi e Alleanza liberare europea formano un gruppo che consta di 58 eurodeputati. Tra questi non ci sono italiani.

Cre: Conservatori
Tra i conservatori e i riformisti europei troviamo invece due eurodeputati nostrani: Susy De Martini di Forza Italia, che ha deciso di aderire al gruppo a titolo personale, e Cristiana Muscardini dei Conservatori Social Reformatori.
All’interno del gruppo, spiccano (per numero) i Conservatori inglesi.

Sinistra
European Left, Sinistra Europa (sigle: Se o Sinistra) fa parte di un gruppo parlamentare unico insieme ad una coalizione di partiti del nordeuropei. Confusione massima in questo caso su nomi e sigle: Sinistra unitaria europea/Sinistra verde nordica (Sue/Svn in italiano) o Gauche unitaire européenne/Nordic Green Left (Gue/Ngl).
Il gruppo è formato da 35 eurodeputati. Tra essi, non ci sono italiani.

Tsipras
I paesi che sostengono Tsipras si riuniscono nella lista che porta il suo nome. Tra gli italiani troviamo Sel e Rifondazione.

Eld
L’ultimo gruppo è è il Movimento per un’Europa della libertà e della democrazia o Europa della libertà e della democrazia (Eld). Al suo interno troviamo 8 europarlamentari italiani . A questo partito aderiscono infatti la Lega nord e Io amo l’Italia di Magdi Allam.

M5S
I parlamentari del Movimento 5 Stelle attualmente non fanno parte di nessun gruppo europeo.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

Anonimo • Maggio 2014

Sono contro la unione europea, per cui votero’ per un partito contro EU. Dalla lista vengono automaticamente escluse Forza Italia e Pd che aderiscono rispettivamente al PPE e PSE. Motivo in piu’, forse la piu’ importante, a non votarli.

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories