Borsa Milano Oggi, 29 luglio 2021: Ftse Mib, STMicroelectronics top performer

Luca Fiore

29/07/2021

29/07/2021 - 17:58

condividi

Seduta positiva per la Borsa di Milano oggi, 29 luglio 2021. Sul Ftse Mib spicca la performance di STMicroelectronics dopo la pubblicazione dei conti. Tanti i big di Piazza Affari che si apprestano ad alzare il velo sui numeri del Q2.

Borsa Milano Oggi, 29 luglio 2021: Ftse Mib, STMicroelectronics top performer

Segno più per la Borsa di Milano oggi: sul Ftse Mib a monopolizzare la scena sono le tante società che hanno alzato o che stanno per alzare il velo sui numeri trimestrali. Spicca in particolare la performance di STMicroelectronics ed i numeri di Mediobanca.

Come da attese, dalla riunione della banca centrale USA è emerso che non dovremmo assistere al tanto temuto ritiro anticipato degli stimoli.

“Powell ha confermato per l’ennesima volta che la politica monetaria continuerà ad essere accomodante”, ha detto Filippo Diodovich, Senior Strategist di IG Italia. “A nostro avviso lo scenario più probabile diventa ora un annuncio dell’inizio del processo di tapering nel prossimo meeting di settembre (21-22 settembre) quando saranno pubblicate anche le nuove stime su PIL, inflazione e disoccupazione degli esperti della FED”.

In corrispondenza dello stop agli scambi in Europa, l’eurodollaro segna un rialzo dello 0,4% a 1,18891 mentre tra le commodity il future con consegna ottobre sul petrolio Brent avanza di di un punto percentuale a 74,6 dollari al barile.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:40: Ftse Mib, STMicroelectronics e Mediobanca in focus

La seduta del Ftse Mib è terminata a 25.516,46 punti (+1,01%) in scia dell’ottima performance messa a segno dalle azioni STMicroelectronics (+5,56%) dopo la presentazione di conti trimestrali migliori delle stime e dell’incremento della guidance sull’intero anno.

Giornata di conti anche per Mediobanca (-0,64%), che ha terminato l’esercizio 2020/21 con un utile netto in aumento del 35% a 808 milioni di euro, contro attese fissate a 789 milioni, e ricavi in crescita annua del 5% a 2,62 miliardi.

Tra le performance migliori troviamo anche Exor (+2,71%) grazie alla notizia che PartnerRe distribuirà un dividendo fisso di 160 milioni di dollari più uno speciale in base ai risultati.

Questa mattina il Ministero dell’Economia ha collocato 4,5 miliardi di Btp a 5 anni registrando un rendimento in contrazione di 10 punti base al -0,02%. Il decennale, messo sul mercato per 3 miliardi di euro, ha visto il rendimento attestarsi allo 0,66% mentre nel caso del CctEu il dato è stato fissato allo 0,05%.

Sempre in tema di titoli di Stato, lo spread BTP-Bund non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 111 punti base.

Aggiornamento ore 13:30: Ftse Mib, STMicroelectronics spicca il volo

Alle 13:30 il Cac40 segna un +0,74%, il Dax un +0,16% mentre il nostro Ftse Mib sale dello 0,95%.

Dal fronte titoli di Stato, questa mattina il Ministero dell’Economia ha collocato 4,5 miliardi di Btp a 5 anni registrando un rendimento in contrazione di 10 punti base al -0,02%.

Il decennale, messo sul mercato per 3 miliardi di euro, ha visto il rendimento attestarsi allo 0,66% mentre nel caso del CctEu il dato è stato fissato allo 0,05%.

Top performance del paniere principale si confermano le azioni STMicroelectronics (+5,08%) dopo la presentazione di conti trimestrali migliori delle stime e l’incremento della guidance sull’intero anno.

Tra le performance migliori troviamo anche Exor (+3,12%) che capitalizza la notizia che PartnerRe distribuirà un dividendo fisso di 160 milioni di dollari più uno speciale in base ai risultati.

Giornata di conti anche per Enel (-0,32%), Leonardo (+0,18%), Snam (-0,51%) e Terna (-0,09%).

Domani sarà invece la volta di UniCredit (+1,67%), Saipem (+1,43%) ed Eni (+1,62%).

Future Wall Street: prevista apertura piatta

A due ore e mezza dall’avvio delle contrattazioni, il derivato sul Dow Jones registra un +0,33%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,12% e il future sul Nasdaq segna un -0,07%.

Aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib, STMicroelectronics sugli scudi

Il Ftse100 in avvio sale dfello 0,36%, il Cac40 segna un +0,79%, il Dax un +0,1% mentre il nostro Ftse Mib quota 25.329,84 punti (+0,27%).

In avvio la performance migliore sul paniere principale è registrata da STMicroelectronics (+3,2%) dopo la presentazione dei conti trimestrali. Il Q2 si è chiuso con un giro d’affari di 2,99 miliardi di dollari, +43,4%, ed un utile netto passato da 90 a 412 milioni.

Tra gli altri, oggi arriveranno anche i numeri di Enel (-0,25%), Leonardo (+0,55%), Snam (-0,47%) e Terna (-0,09%).

Domani sarà invece la volta di UniCredit (+0,18%), Saipem (+1,18%) ed Eni (+1,02%).

Dal fronte titoli di Stato, lo spread BTP-Bund è stabile a 111 punti base. Oggi il Tesoro collocherà Btp 2026, 2031 e CctEu 2029.

Borse Asia: nuova seduta positiva per Tokyo

L’indice di Hong Kong, l’Hang Seng registra un +2,96%, il China A50 ha segnato un +0,85% e l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,52%.

In aumento anche l’indice giapponese Nikkei (+0,73%).

Wall Street: Nasdaq chiude in positivo

La seduta del Dow Jones si è chiusa con un -0,36%, lo S&P500 ha segnato un -0,02% ed il Nasdaq un +0,7%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.