Borsa Milano Oggi, 21 aprile 2022: Ftse Mib, Saipem chiude in rally

Luca Fiore

21/04/2022

21/04/2022 - 17:58

condividi

Seduta all’insegna della debolezza per la Borsa Milano oggi, 21 aprile 2022. Sul Ftse Mib spicca il rally di Saipem dopo la pubblicazione della trimestrale. Torna a salire il prezzo del petrolio.

Borsa Milano Oggi, 21 aprile 2022: Ftse Mib, Saipem chiude in rally

Giornata poco mossa per la Borsa Milano oggi: sul Ftse Mib spicca il rally di Saipem (+11,8%) in scia della pubblicazione dei conti.

La società ha chiuso i primi tre mesi con ricavi in aumento di 20 punti percentuali a 1,94 miliardi di euro ed un Ebitda che, su base adjusted, è passato da 88 a 145 milioni di euro.

Dopo il Beige Book, oggi sono in calendario gli interventi dei governatori della stessa Federal Reserve (Jerome Powell) e della Banca centrale europea (Christine Lagarde).

In corrispondenza della chiusura degli scambi in Europa, il future sul petrolio Brent segna un +1,1% a 107,55 dollari al barile mentre l’eurodollaro quota invariato a 1,0853.

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 17:45: Ftse Mib debole, spread Btp-Bund stabile

La giornata del Ftse Mib si è chiusa a 24.805,62 punti, -0,29% sul dato precedente.

Stabile a 165 punti base lo spread Btp-Bund.

Aggiornamento ore 13: Ftse Mib, Telecom Italia sotto la parità

Il Cac40 poco prima delle 13 sale dell’1,67%, il Dax guadagna l’1,44% ed il nostro Ftse Mib quota di poco sopra la parità (+0,14%).

All’interno del paniere delle blue chip, rosso dello 0,24% per Telecom Italia che ha annunciato che la controllata brasiliana Tim Sa ha perfezionato l’acquisizione, insieme a Telefônica Brasil e Claro degli asset mobili del Gruppo Oi per un controvalore complessivo di circa 7 miliardi di reais.

«L’operazione -riporta la nota della società- creerà sul mercato brasiliano un nuovo equilibrio infrastrutturale, in cui saranno presenti tre principali operatori che garantiranno un elevato livello di competizione, benefici ai clienti e investimenti adeguati per lo sviluppo delle infrastrutture di telecomunicazioni e la digitalizzazione del Paese».

Future Borse Usa: prevista apertura positiva

Il future sul Dow Jones a metà seduta europea registra un +0,61%, quello sullo S&P500 avanza dello 0,78% ed il derivato sul Nasdaq sale dell’1,13%.

Aggiornamento ore 09:25: Ftse Mib, utilities in rosso

A Londra, la seduta del Ftse100 parte con un -0,07%, il Cac40 segna un +1,08%, il Dax guadagna l’1,08% ed il Ftse Mib scende di un quarto di punto percentuale a 24.814,97 punti.

Anche oggi le utilities quotano sotto la parità: Terna scende dell’1,89%, A2A perde l’1,31%, Hera l’1,37% ed Enel lo 0,52%.

Lo spread Btp-Bund è poco mosso a 165 punti base.

Borse Asia: Nikkei sale a 27.500 punti

L’indice Hang Seng evidenzia un rosso dell’1,4%, il China A50 ha chiuso con un -1,14% mentre l’australiano S&P/ASX 200 ha terminato con un +0,31%.

A Tokyo, il Nikkei è salito dell’1,23% a 27.553,06 punti.

Wall Street: Nasdaq chiude in rosso

La seduta del Dow Jones si è chiusa con +0,71%, lo S&P500 ha terminato con un -0,06% ed il Nasdaq ha segnato un -1,22%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.