Fondi Pensione

I Fondi Pensione sono degli strumenti appartenenti al sistema pensionistico privato che l’ordinamento giuridico italiano riconosce al fine di garantire ai lavoratori una pensione complementare a quella erogata, ai sensi della legge, dagli Enti previdenziali e che va a costituire la previdenza di primo pilastro.

I Fondi Pensione rappresentano la previdenza di secondo pilastro e possono essere di due tipi:

  • Fondi Pensione Chiusi: regolati da accordi collettivi, solitamente tra azienda e sindacati;
  • Fondi Pensione Aperti: gestiti da intermediari finanziari (Banche; Compagnie Assicurative; Società di Gestione dei Risparmi).

I Fondi Pensione, diversamente dalla pensione obbligatoria, si basano sul sistema di capitalizzazione e la contribuzione avviene mediante TFR e versamenti effettuati dal lavoratore e dall’azienda durante l’attività lavorativa.

I Fondi Pensione sono entrati nel sistema pensionistico italiano con il D. lgs. n. 124/1993 aggiornato dalla Legge n. 335/1995 (Riforma Dini).

Per approfondire questo argomento leggi anche le guide:
Fondi pensione: cosa sono, a cosa servono, tutte le tipologie
Fondi pensione aperti: come funzionano e come aderire
Fondo Cometa: come funziona e come aderire, vantaggi e svantaggi
Pensione integrativa: l’elenco dei fondi pensione chiusi
Pensione integrativa: l’elenco dei fondi pensione aperti

Fondi Pensione, ultimi articoli su Money.it

Pensioni: la soluzione per guadagnare di più

Pubblicato il 1 agosto 2019 alle 15:00

Secondo le stime più recenti, la pensione potrebbe non garantire a tutti un tenore di vita dignitoso. I fondi pensione rappresentano un’opportunità valida per aumentare la rendita futura.

Fondo pensione: come fare per confrontarlo?

Pubblicato il 18 luglio 2019 alle 08:30

Consideriamo tutte le variabili in gioco che è sempre importante prendere in considerazione non solo al momento dell’adesione alla previdenza integrativa ma anche nel caso in cui si pensa di cambiare fondo pensione

|