Titoli di Stato: i risultati dell’asta di Btp di oggi

Il Ministero dell’Economia ha collocato Btp a 5 e 10 anni. Vediamo come è andata la prima asta con regolamento 2020.

Titoli di Stato: i risultati dell'asta di Btp di oggi

Prima asta a regolamento 2020 per il Ministero dell’Economia italiano. Questa mattina il Tesoro ha collocato 4,5 miliardi di Bpt con scadenza 2025 e 2030.

L’ammontare offerto nell’asta di Btp di oggi è inferiore al normale a causa della scarsa liquidità nell’ultima parte dell’anno.

Per quanto riguarda il Btp a 5 anni, al momento il titolo segna un rendimento dello 0,532%, -20 punti base rispetto al dato precedente.

Nel caso invece del Btp a 10 anni, il dato scende di 43 punti base all’1,390%. In questo contesto, lo spread con i titoli tedeschi scende di oltre 2 punti percentuali a 160 punti base dopo aver toccato un picco a 168,4 punti base in avvio di seduta.

Titoli di Stato: risultati asta Btp a 10 anni

Nell’asta di Btp a 10 anni di questa mattina, 30 dicembre 2019, il Ministero dell’economia ha collocato 2 miliardi di euro di titoli, il livello massimo del range fissato inizialmente e compreso tra 1,5 e 2 miliardi di euro.

Il rendimento del Btp a 10 anni, che presenta codice Isin IT0005386245, si è attestato allo 0,61%, 2 centesimi di punto percentuale al di sotto del dato dell’asta precedente, datata 28 novembre 2019.

Nell’asta di Btp a 10 anni di oggi, le richieste si sono attestate a 2,94 miliardi di euro, per un rapporto di copertura, il cosiddetto bid-to-cover, di 1,47 volte.

Titoli di Stato: risultati asta Btp a 5 anni

Ma, come detto, nell’asta di questa mattina sono stati assegnati anche Btp con scadenza a 5 anni, nel 2025.

Il Btp a 5 anni, arrivato alla nona tranche, presenta codice Isin IT0005383309. Anche in questo caso il Ministero dell’economia ha collocato l’importo massimo offerto che, nel caso del Btp a 5 anni, era pari a 2,5 miliardi di euro (2-2,5 miliardi di euro la forbice di offerta).

Con richieste che hanno superato i 3,3 miliardi di euro (3,318 miliardi), il rapporto di copertura del Btp a 5 anni è stato pari a 1,33 volte e il rendimento lordo si è attestato all’1,35%.

Rispetto all’asta precedente, che si era tenuta sempre il 28 dicembre 2019, il rendimento del Btp a 5 anni ha segnato un rialzo di 7 punti base.

Sia nel caso del Btp a 10 anni che in quello del Btp a 5 anni la data di regolamento è fissata per giovedì 2 gennaio 2020.

Qui trovate il calendario 2020 di tutte le aste del Ministero dell’economia italiano.
Titoli di Stato Italia: calendario aste 2020 (aggiornato)

Iscriviti alla newsletter Risparmio e Investimenti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.