Sondaggi politici: gran balzo dei 5 Stelle, cala la Lega e nuovo tonfo del PD. Cresce la sinistra

Sondaggio politico di SWG per conto del Tg La7: i 5 Stelle riducono la distanza dalla Lega, male il PD mentre crescono Potere al Popolo e Liberi e Uguali.

Sondaggi politici: gran balzo dei 5 Stelle, cala la Lega e nuovo tonfo del PD. Cresce la sinistra

Il Movimento 5 Stelle riduce il gap dalla Lega, arretra nuovamente Forza Italia con Fratelli d’Italia invece in crescita mentre, a sinistra, continua la crisi del Partito Democratico con Potere al Popolo, Liberi e Uguali e +Europa che al contrario salgono.

È questo lo scenario del sondaggio politico elettorale realizzato dall’istituto SWG per conto del Tg La7 di Enrico Mentana: con la legge di bilancio ormai alle porte, tra i due partiti di governo è la Lega quella che appare più in difficoltà anche se il carroccio viene sempre indicato come il primo partito del paese.

Sondaggi politici: bene il Movimento 5 Stelle

Guardando questo testa a testa nel sondaggio politico diramato dal Tg La7 in data 17 settembre si capisce il perché, durante questi primi mesi del governo Conte, i due partiti della maggioranza si siano anche in qualche modo marcati a vicenda.

Dopo la grande crescita dei mesi scorsi sta attraversando ora un periodo di flessione la Lega, probabilmente anche fisiologica, che comunque rimane sempre la prima forza politica del paese secondo il sondaggio.

Il distacco con il Movimento 5 Stelle adesso però è meno marcato, ma il sentore che emerge è anche un altro: divisi tra salviniani e pentastellati, gli italiani comunque appoggiano questo “governo del cambiamento”.

Questo è dovuto anche al fatto che l’opposizione appare essere in grande crisi. Il Partito Democratico viene dato addirittura sotto al 17% mentre Forza Italia, dopo il balzo della scorsa settimana, torna a calare.

Nel centrodestra invece sorride Fratelli d’Italia: tra alti e bassi, il partito di Giorgia Meloni può contare sempre su uno zoccolo duro di elettori che permette di rimanere sempre ben a galla sopra la soglia di sbarramento.

Chi invece si sta avvicinando sempre più all’asticella del 3% è Potere al Popolo che, seppur dello 0,1%, continua a crescere. Segnali di risveglio anche da parte di Liberi e Uguali e +Europa, mentre perdono qualcosa tutti gli altri partiti.

In generale dal sondaggio di questa settimana emergono tre fattori: il primo è che la maggioranza tiene nel gradimento, la seconda è che al contrario è l’opposizione a essere in crisi mentre la terza riguarda la sinistra, che solo unita potrebbe trovare una accettabile consistenza politica.

I prossimi giorni saranno molto caldi visto che si dovrà mettere a punto la nota di aggiornamento al Def. In sostanza, questa legge di Bilancio sarà il vero banco di prova per Movimento 5 Stelle e Lega: se reggeranno, per loro il 2019 sarà tutto in discesa.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sondaggi politici

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.