;

Rottamazione cartelle Equitalia: proroga delle domande nella Manovra 2017

icon calendar icon person
Rottamazione cartelle Equitalia: proroga delle domande nella Manovra 2017

Proroga delle rottamazione cartelle Equitalia nella Manovra 2017: possibile riapertura dei termini per presentare domanda al 31 ottobre 2017. Ecco le novità.

Proroga rottamazione cartelle Equitalia nella Manovra 2017: in sede di conversione del DL 50/2017 sono diversi gli emendamenti presentati per richiedere la riapertura dei termini per presentare domanda di adesione alla definizione agevolata dei ruoli.

Gli emendamenti che richiedono la riapertura dei termini per la rottamazione delle cartelle Equitalia sono stati presentati da Scelta Civica e dal M5S e la richiesta è che la scadenza venga fissata al 31 ottobre 2017 o al mese di settembre.

Tra le richieste, oltre alla proroga della rottamazione Equitalia e delle domande di adesione, si chiede di estendere le rate della definizione agevolata delle cartelle fino al 2019. Attualmente, si ricorda, chi ha presentato domanda entro la scadenza del 21 aprile 2017 dovrà ultimare il pagamento rateale entro il mese di settembre 2018 e la prima rata dovrà essere pagata a luglio 2017.

Sono tante le novità degli emendamenti alla Manovra 2017 e la proroga della rottamazione Equitalia è soltanto una delle novità fiscali richieste da più fronti. Split payment, modifiche ai termini di detrazione Iva e alle novità sulle compensazioni dei crediti con modello F24 sono soltanto alcuni dei temi e delle richieste di modifica.

La rottamazione delle cartelle è uno dei punti forti della Manovra 2017, che questa volta consente ai contribuenti con liti fiscali nei confronti dell’Agenzia delle Entrate di beneficiare della definizione agevolata dei processi tributari, con sconto di sanzioni e interessi di mora.

Ecco di seguito quali sono le proposte presentate con gli emendamenti alla Manovra 2017 per richiedere la proroga e la riapertura dei termini per presentare domanda di adesione alla rottamazione delle cartelle Equitalia 2017.

Rottamazione cartelle Equitalia: proroga delle domande nella Manovra 2017

La possibile riapertura dei termini per aderire alla rottamazione delle cartelle Equitalia 2017 è stata richiesta da Zanetti per Scelta Civica e dal M5S. I due emendamenti alla Manovra 2017 richiedono che il DL 50/2017 fissi al 31 ottobre la data della proroga della rottamazione.

Con la proroga della rottamazione delle cartelle, attualmente ancora in fase di discussione con la conversione del DL 50/2017, verrebbero modificate anche le date entro cui procedere con il pagamento delle rate.

Sono state oltre 600 mila le domande di rottamazione delle cartelle Equitalia ed è proprio questo uno dei motivi per cui l’emendamento potrebbe accogliere il favore del Parlamento, vista la possibilità di recuperare una buona parte delle somme evase.

Nonostante ciò restano dei dubbi tra chi si chiede fino a che punto il Governo può spingersi nel condono dei debiti fiscali, strumento che dovrebbe essere considerato tutt’altro che ordinario ma che, con l’introduzione della rottamazione anche per le liti fiscali, sembra essere diventata la strada principale attraverso cui l’Italia cerca di evitare il rischio default.

Gli emendamenti alla Manovra 2017 dovranno essere discussi entro il 23 giugno 2017, data di scadenza per la conversione del DL 50/2017. Ad essere interessati dalle novità non soltanto i contribuenti che non hanno avuto tempo di presentare domanda di adesione alla rottamazione delle cartelle Equitalia, ma anche chi ha presentato domanda e adesso aspetta di sapere a quanto ammonta il “conto da pagare” entro il 15 giugno.

Rottamazione cartelle Equitalia: proroga della scadenza e delle rate nella Manovra 2017

Oltre alle novità proposte dagli emendamenti alla Manovra 2017 che chiedono di riaprire i termini per presentare domanda fino al 31 ottobre 2017 buone notizie potrebbero arrivare per chi ha presentato domanda e dovrà procedere con il pagamento delle rate entro precise scadenze.

Attualmente, le rate della rottamazione delle cartelle dovranno essere pagate a partire dal mese di luglio 2017, secondo le seguenti scadenze:

  • prima rata 24% entro luglio 2017;
  • seconda rata 23% entro settembre 2017;
  • terza rata 23% entro novembre 2017;
  • quarta rata 15% entro aprile 2018;
  • quinta rata 15% entro settembre 2018.

Si tratta di uno dei punti critici della rottamazione: in molti potrebbero rinunciare alla rottamazione delle cartelle Equitalia proprio per via del conto da pagare e delle rate troppo alte in tempi troppo stretti.

Gli emendamenti alla Manovra 2017 rinvierebbero le scadenze per le rate della rottamazione Equitalia. Con la proroga, la prima rata verrebbe posticipata a febbraio 2018, seconda e terza nei mesi di aprile e giugno e le ultime due rate rispettivamente a gennaio e giugno del 2019.

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Rottamazione cartelle Equitalia

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Chiudi [X]